Speciale
Domande e Risposte
Psicologia

Da cosa dipende la fobia degli uccelli?

La fobia degli uccelli è una forma semplice e piuttosto diffusa di fobia, più frequente tra la popolazione femminile. Nasce generalmente nella prima infanzia (intorno ai 4-5 anni di età), non...

La fobia dei pennuti è una forma semplice e piuttosto diffusa di fobia, più frequente tra la popolazione femminile. Nasce generalmente nella prima infanzia (intorno ai 4-5 anni di età), non necessariamente a seguito di eventi o esperienze spiacevoli. I pennuti occupano uno spazio che l'uomo non occupa, sono quasi incorporei ma hanno un becco che viene vissuto come aggressivo. Soprattutto sono mobili e imprevedibili, non possono essere controllati.

Alla larga dai piccioni. La paura dei pennuti coincide appunto con la paura di essere attaccati da qualcosa di imprevedibile e incontrollabile. L'animale più spesso temuto è il piccione, soprattutto in stormi. Visto che i piccioni si incontrano generalmente negli spazi urbani aperti, la paura dei pennuti si associa a volte all'agorafobia (paura di attraversare spazi aperti).

Secondo l'approccio psicoanalitico, in molte fobie proiettiamo all'esterno le pulsioni sessuali o aggressive. Secondo ipotesi più recenti queste fobie sono il retaggio di paure che nella preistoria erano giustificate e svolgevano un ruolo importante nell'assicurare la sopravvivenza della specie.

2 febbraio 2022
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Albert Einstein amava la vita, la fisica e odiava le regole. Osteggiato in patria e osannato nel mondo, vinse molte battaglie personali e scientifiche. A cento anni dal Nobel, il ritratto del più
grande genio del Novecento che ha rivoluzionato le leggi del tempo e dello spazio. E ancora: la storia di Beppe Fenoglio, tra scrittura e Resistenza; l'impresa di Champollion, che 200 anni fa decodificò la stele di Rosetta e svelò i segreti degli antichi Egizi; contro il dolore, la fatica, la noia: le droghe naturali più usate nel corso dei secoli.

ABBONATI A 29,90€

Il sonno è indispensabile per rigenerare corpo e mente. Ma perché le nostre notti sono sempre più disturbate? E a che cosa servono i sogni? La scienza risponde. E ancora: pregi e difetti della carne, alimento la cui produzione ha un grande impatto sul Pianeta; l'inquinamento e le controindicazioni dell’energia alternativa per gli aerei; perché ballare fa bene (anche) al cervello. 

ABBONATI A 31,90€
Follow us