Psicologia

Stai dicendo una bugia? Attento a come ti muovi

Mentire fa assumere la gestualità della persona che stiamo ingannando. Ecco perché dire una bugia scatena inconsapevolmente questo comportamento.

Se sospettate che qualcuno vi stia mentendo, fateci caso: chi dice una bugia tende a copiare, senza rendersene conto, il linguaggio del corpo del suo interlocutore. La scoperta descritta sulla rivista Royal Society Open Science potrebbe servire a trovare nuovi metodi per verificare l'attendibilità dei testimoni. Chi è abile a mentire tende spesso ad assumere i comportamenti che ci si aspetta da una persona sincera, ma la tendenza a copiare i gesti dell'altro evidenziata dallo studio è qualcosa di più sottile, un atteggiamento che i bugiardi non riescono a controllare.

Un gruppo di psicologi dell'Erasmus University di Rotterdam (Paesi Bassi) ha chiesto a una cinquantina di studenti di risolvere un puzzle di legno in 5 minuti - un tempo palesemente insufficiente per concludere il rompicapo. Sophie van der Zee, autrice dello studio, ha nascosto le istruzioni per risolvere il puzzle nella stanza, dove gli studenti le potessero vedere, ma ha poi chiesto ai ragazzi di non fare parola di questa sua "dimenticanza" perché temeva un rimprovero dai suoi supervisori. In realtà le soluzioni erano state lasciate in bella vista di proposito.

Macchina della verità. Successivamente, Van der Zee e colleghi hanno registrato i dialoghi tra i partecipanti allo studio e altri studenti: chi aveva seguito alla lettera le raccomandazioni della ricercatrice, era costretto a mentire su come fosse riuscito a risolvere il puzzle. I movimenti di tutti gli studenti - sia dei "bugiardi" sia dei loro interlocutori - sono stati studiati con un accelerometro wireless (uno strumento che misura le accelerazioni nei movimenti). Dal confronto della gestualità del capo, del petto e dei polsi si è visto che quando i partecipanti erano onesti, si muovevano in modo diverso rispetto ai compagni; quando invece mentivano, imitavano inconsapevolmente i gesti della persona con cui stavano parlando.

Questo accade perché mentire assorbe molte energie, e la concentrazione necessaria per mettere insieme una storia coerente e controllare le reazioni altrui lascia i bugiardi con meno risorse per controllare le proprie interazioni sociali. Copiare i gesti che vediamo nell'altro richiede meno fatica rispetto a gestire una propria e originale gestualità: questo meccanismo per far fronte a un sovraccarico cognitivo non è quasi mai visibile aocchio nudo, ma non è sfuggito all'accelerometro.

chi mente? Se confermata, la scoperta potrebbe prestarsi a futuri utilizzi in ambito forense. Con una precisazione: la tecnica rivela se i movimenti dei due interlocutori sono simili, ma non dice chi dei due sta mentendo. Insomma, smascherare il bugiardo di turno non è mai facile. 

21 gennaio 2021 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Il racconto del decennio (1919-1929) che condusse un'Italia povera, ferita e delusa dalla Grande guerra nelle braccia di Mussolini. E ancora: distanziamento, lockdown, ristori... tutte le analogie fra la peste di ieri e il covid di oggi; come Anna Maria Luisa, l'ultima dei Medici, salvò i tesori artistici di Firenze; dalla preistoria in poi, l'impatto dell'uomo sull'ambiente e sul paesaggio.

ABBONATI A 29,90€

Il cervello trattiene senza sforzo le informazioni importanti per sopravvivere. Qual è, allora, il segreto per ricordare? Inoltre: gli ultimi studi per preservare la biodiversità; la più grande galleria del vento d'Europa dove si testano treni, aerei, navi; a che punto sono i reattori che sfruttano la fusione nucleare.


ABBONATI A 29,90€

Litigare fa ammalare? In quale sport i gatti sarebbero imbattibili? Perché possiamo essere cattivi con gli altri? Sulla Luna ci sono nuvole? Queste e tante altre domande e risposte, curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R, d'ora in poi tutti i mesi in edicola!

ABBONATI A 29,90€
Follow us