Festa del Lavoro: la sua storia
Breve e curiosa storia di una festa (quasi) internazionale, con una riflessione sui diritti (mai) acquisiti per sempre e il punto sulla bandiera delle prime rivendicazioni dei lavoratori: le ore lavorate.
Smartphone: di che cosa è fatto
Guerra, violenza, lavoro in condizioni disumane: l'altra faccia degli smartphone e degli altri nostri dispositivi elettronici.
1 miliardo di dollari contro le politiche verdi
Un report denuncia di denuncia contro le maggiori compagnie petrolifere, che finanziano la loro guerra contro la decarbonizzazione su Facebook e Instagram.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Microsoft compra 800 brevetti AOL
I brevetti sono l’oro nero nel nuovo millennio. Chi più ne ha, più guadagna e più si assicura un futuro hi-tech sereno. E chi ha problemi economici, come in questo periodo non proprio esaltante, ha due opzioni: li vende al migliore offerente per racimolare un po’ di soldi, oppure fa causa a chi li sta usando senza autorizzazione. 
Yahoo! licenzia
Yahoo è in cerca di riscatto. Prima il cambio della guardia ai vertici e adesso, com’era prevedibile, un ridimensionamento della forza lavoro. Un sacrificio necessario, spiega il CEO Scott Thompson, per rendere l’azienda più “snella e con maggiori profitti”.
Tim Cook è il CEO più amato
In tanti, dopo la morte di Steve Jobs, hanno avanzato più di qualche ragionevole dubbio sul talento imprenditoriale del suo erede Tim Cook. Ciò nonostante, in meno di un anno, Il nuovo CEO di Apple è riuscito a diventare il dirigente più amato del mondo.
RIM & iOS
RIM, con un annuncio su LinkedIn, ha fatto sapere al mondo intero che sta cercando uno sviluppatore per il sistema mobile di Apple. Cos’avrà in mente il papà dei BlackBerry? Fioccano le ipotesi...
Apple sta per superare Intel
Apple è diventata una sorta di re Mida dell’elettronica: tutto quello che tocca si trasforma in oro. E, notizia dell’ultim’ora, l’azienda di Cupertino starebbe per superare anche Intel nelle vendite di processore. Roba da non credere!
Perché con la carta di credito si deve firmare?
Quando paghiamo con il bancomat ci viene richiesto il codice PIN, mentre con la carta di credito dobbiamo firmare e, a volte, mostrare un documento. Perché questa differenza?
Google paga tardi
Gli sviluppatori di applicazioni per Android sono in rivolta. Google ha saltato il pagamento di febbraio e non sta fornendo sufficienti spiegazioni sui motivi del ritardo. Sono soprattutto i pagamenti dei programmatori europei a essere in “standby”.
Google copia Facebook
Sei uno di quelli che pensa che una volta sì, che Google le azzeccava tutte, ma adesso? Non sei il solo. James Whittaker, a Mountain View, ci ha lavorato. E, sulla sua esperienza, ha scritto un post sul suo blog, che sta facendo il giro della rete.