L'esercito di senzatetto di San Francisco
L'analisi impietosa di una economista sul fenomeno dei senzatetto di San Francisco, e di come una tassa e molta tecnologia possano aiutare.
La geografia delle migrazioni
Di fronte a guerre, conflitti, disastri naturali, povertà e mancanza di risorse, gli uomini e le donne del mondo si spostano. Da sempre.
Il Premio Nobel per l'Economia 2018
Il riconoscimento di estrema attualità è andato a William Nordhaus e Paul Romer per le ricerche sul rapporto tra crescita economica a lungo termine, innovazione e cambiamenti climatici.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Apple Blue Sky
Dalle parti di Cupertino le novità non mancano mai, così come i progetti in corso. Dopo la presentazione di prodotti nuovi, ora i dipendenti Apple sembrano avere un po’ di tempo in più per gli obiettivi personali, grazie a Blue Sky.
Duplice perdita per Microsoft
Squadra che vince non si cambia? La regola non sembra valere in casa Microsoft, dove Steven Sinofsky, storico presidente della divisione Windows, ha presentato le sue dimissioni. E intanto in borsa sono crollate le azioni del gigante di Redmond.
Steven Sinofsky lascia Microsoft
Lo avevamo visto solo qualche settimana fa - il 25 ottobre - alla presentazione di Windows 8. Steven Sinofsky, il papà del nuovo sistema operativo di Microsoft, se ne va da Redmond con effetto immediato. Sembra un divorzio consensuale, ma nessuno ha ancora rilasciato dichiarazioni che chiariscano lo “strappo” che, evidentemente, non riparabile con una semplice patch…
Apple in declino?
Il valore del brand Apple è, per l’annuale classifica Interbrand, secondo solo a quello della Coca Cola. Ma sembra che negli ultimi tempi qualcosa stia cambiando. Merito dei competitor di mercato, ma anche per demeriti propri.
Pagamenti tramite NFC è il futuro
Nonostante la decisione di Apple di non dotare l’iPhone 5 della tecnologia NFC, i pagamenti del futuro passeranno tutti (o quasi) da qui. Secondo gli analisti statunitensi di ABI Research, il valore del mercato è destinato ad aumentare di 50 volte, passando dagli attuali 2 miliardi ai 100 miliardi del 2016.
Apple si scusa con Samsung
Nonostante le recenti sentenze a suo favore, Apple deve ora fare ammenda, pubblicando sul suo sito inglese un messaggio di scuse nei confronti della rivale Samsung. Peccato che sia necessario scrollare fino in fondo la pagina per visualizzarlo.
Sony riduce le perdite
Sembra dare i primi frutti il piano di austerità e tagli messo in piedi dal CEO Kazuo Hirai. Sony diffonde i risultati economici del secondo  trimestre 2012 e torna il sereno sul colosso giapponese dell’hi-tech. A fare da traino la divisione mobile.
Rivoluzione Apple
A pochi giorni dalla presentazione dell’iPad mini, dell’iPad 4 e del nuovo iMac, Apple torna nuovamente sulle prime pagine della stampa internazionale. Questa volta per il terremoto che ha scosso i vertici dell’azienda di Cupertino. Inizia l’era Jony Ive?