Economia

Yahoo! assume la prima donna di Google

Marissa Mayer, 37 anni, CEO

di
Dopo 13 anni passati in Google, dove è stata la prima donna ingegnere assunta nel lontano 1999, Marissa Mayer diventa presidente e CEO di Yahoo!. Sarà lei a risollevare le sorti dell'azienda?

"La Mayer era la responsabile di molti dei migliori prodotti Google"

Yahoo! cambia guida -

Addio Google - La Mayer lascia un posto di grande responsabilità e prestigio in Google. Assunta nel 1999 - all'età di appena 24 anni - è stata la prima donna ingegnere a Mountain View. All'epoca era la ventesima dipendente e di strada ne ha fatta parecchia. Tanto da arrivare alla carica di responsabile di prodotti di punta, come Maps, Earth, Zagat, Street View e la ricerca locale. E c'è sempre la Mayer dietro il lancio di Gmail, News e la ricerca per immagini e libri. Google, preso atto dell'addio, ha speso parole d'oro per la Mayer e ha affermato che l'azienda perde uno dei suoi manager migliori.

Il futuro di Yahoo! - Il fatto che Marissa Mayer provenga dall'azienda leader mondiale delle ricerche su internet non deve però far pensare che voglia rilanciare la ricerca anche su Yahoo! ma, al contrario, suggerisce proprio l'opposto. Mayer sa bene che la sua nuova azienda non ha né il tempo né le risorse per rincorrere Google nella ricerca web e, infatti, ha già affermato che la partnership tra Bing e Yahoo! è stata una mossa azzeccata. La Mayer, molto probabilmente, si concentrerà sul portale - che continua ad essere visitato da almeno 700 milioni di utenti ogni mese - e soprattutto sulla riorganizzazione aziendale. Quel che potrebbe fare la differenza in Yahoo! - dopo la impressionante fuga di cervelli degli anni scorsi - è l'introduzione della "mentalità Google", cioè la capacità di stimolare i dipendenti permettendogli di partorire nuove idee e nuovi brevetti anche al di fuori delle strettissime necessità aziendali e commerciali. Ci riuscirà?

17 luglio 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Albert Einstein amava la vita, la fisica e odiava le regole. Osteggiato in patria e osannato nel mondo, vinse molte battaglie personali e scientifiche. A cento anni dal Nobel, il ritratto del più
grande genio del Novecento che ha rivoluzionato le leggi del tempo e dello spazio. E ancora: la storia di Beppe Fenoglio, tra scrittura e Resistenza; l'impresa di Champollion, che 200 anni fa decodificò la stele di Rosetta e svelò i segreti degli antichi Egizi; contro il dolore, la fatica, la noia: le droghe naturali più usate nel corso dei secoli.

ABBONATI A 29,90€

Il sonno è indispensabile per rigenerare corpo e mente. Ma perché le nostre notti sono sempre più disturbate? E a che cosa servono i sogni? La scienza risponde. E ancora: pregi e difetti della carne, alimento la cui produzione ha un grande impatto sul Pianeta; l'inquinamento e le controindicazioni dell’energia alternativa per gli aerei; perché ballare fa bene (anche) al cervello. 

ABBONATI A 31,90€
Follow us