Economia

Vizi e virtù del sostituto di Steve Jobs

Il sostituto di Jobs torna in campo!

Per la seconda volta in meno di due anni Tim Cook è stato chiamato a dirigere Apple, nell'attesa che Steve Jobs si riprenda dalla malattia. Decisione temporanea o no, è chiaro a tutti che Cook è l'uomo destinato a guidare la corazzata di Cupertino.

“A quanto pare Cook è l'uomo destinato a guidare la corazzata Apple”

Scambio al vertice - Un leader visionario che crea dal nulla una compagnia di successo, la porta al vertice e poi cede il controllo al luogotenente di fiducia. Una storia che si ripete, esattamente come 11 anni fa quando Bill Gates designò Steve Ballmer come suo successore. I delfini che hanno "ereditato" due giganteschi imperi sono completamente diversi tra loro, Cook è freddo e misurato, Ballmer un vulcano che adora stare su palco. Ma nonostante le differenze la loro storia è per certi versi parallela.

Vite paralle - Entrambi sono maniaci del lavoro, hanno una passione per i numeri, con Cook laureato in ingegneria e Ballmer in matematica ed entrambi hanno un'attenzione quasi maniacale per dati di vendita, margini e tendenze del mercato. Sono conosciuti per essere implacabili con i subalterni che non reggono il loro passo e sono noti per non ostentare mai la loro ricchezza. Cook vive in case in affitto e Ballmer ha un vera passione per le classiche utilitarie americane. Entrambi hanno ereditato un impero, ma mentre Steve Jobs si è allontanato per motivi di salute, Bill Gates messo in crisi dall'antitrust americana era davvero felice di lasciare la guida al suo fido luogotenente.

I signori del web. Guarda la gallery!

25 gennaio 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us