Economia

Vecchi iPhone e iPad banditi in Germania

La Germania blocca la vendita dei vecchi modelli iPhone e iPad.

La guerra dei brevetti non conosce sosta: tutti contro tutti. Apple perde causa giudiziaria contro Motorola in Germania e la corte tedesca di Mannheim blocca la vendita dei vecchi modelli di iPhone e iPad. Intanto iPhone 4S torna nei negozi cinesi.

“Google aveva acquistato Motorola lo scorso agosto proprio per il suo pacchetto brevetti”

Motorola è Google -Ricordate l’acquisto a sorpresa di Motorola da parte di Google? Era esattamente la metà di agosto quando Big G si portava a casa la divisione mobile di Motorola insieme a un consistente pacchetto di brevetti per sviluppare in proprio smartphone, tablet e “set top box” per la televisione. Era una contromossa per contrastare il recente acquisto di Nortel da parte della cordata guidata da Apple e Microsoft nella guerra dei brevetti.

Stop vendite - Ieri, quell’acquisto estivo gli è valso una bella vittoria in tribunale in Germania. Apple, con effetto immediato, non può più vendere nei suoi negozi online i modelli di iPhone precedenti al 4S, così come i modelli Umts dell'iPad. La corte di Mannheim ha, infatti, riconosciuto, infatti, la violazione da parte dell’azienda di Cupertino di alcuni vecchi brevetti registrati da Motorola. Ora di proprietà di Google… Apple ha ovviamente annunciato ricorso e rassicurato clienti tedeschi: «Anche se alcuni modelli di iPhone e iPad non sono disponibili sul nostro sito in Germania, i clienti non avranno difficoltà a trovare quei prodotti nei nostri negozi o presso distributori autorizzati».

Cina e iPhone 4S - Se in Germania Apple subisce una sconfitta, dall’altra parte del mondo si sblocca la questione della vendita dell’iPhone 4S in Cina, interrotta per quasi tre settimane a causa degli scontri e gli incidenti di fronte agli Apple store per accaparrarsi il melafonino di nuova generazione. Il China Daily riferisce anche di nuove politiche di vendita al dettaglio per regolare gli ordini e la consegna del prodotto a Hong Kong e sul mercato della Cina continentale. Le ordinazioni online sono ripartire mercoledì scorso anche se i clienti cinesi non hanno finora ottenuto una data precisa per le consegne.

Lotteria iPhone - Apple, tra l’altro, ha anche adottato un sistema di lotteria a Hong Kong per riservarsi il diritto di prenotare un iPhone 4S. Il problema della vendita del nuovo melafonino in quell’area di Mondo è che molti degli iPhone venduti a Hong Kong, dove il prezzo è inferiore in virtù delle tasse più basse, vanno a finire sul mercato nero della Cina continentale. Se l’iPhone 4S 16GB costa a Hong Kong circa 5,000 dollari di Hong Kong (più o meno 660 dollari americani), in Cina è venduto a 4.988 yuan (circa 790 dollari americani). Apple non può fare altro che continua ad invitare i clienti a non fidarsi dei prodotti forniti da venditori non autorizzati.

Silvia Ponzio

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

4 febbraio 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Oggi il presidente ucraino Zelensky, ieri l'imperatore Claudio, la contessa-guerriera Caterina Sforza, il sindacalista Lech Walesa, il sovrano Giorgio VI... Tutti leader per caso (o per forza) che le circostanze hanno spinto a mettersi in gioco per cambiare il corso della Storia. E ancora: nella Urbino di Federico da Montefeltro, un grande protagonista del Rinascimento; 30 anni fa, la morte di Giovanni Falcone a Capaci; lo scandalo Watergate che costrinse il presidente Nixon alle dimissioni; i misteri, mai risolti, attorno all'omicidio di Giovanni Borgia.

ABBONATI A 29,90€

Il mare è vita eppure lo stiamo sfruttando e inquinando rischiando il collasso dell’ecosistema globale. Per salvarlo dobbiamo intervenire. Come? Inoltre: perché è difficile prendere decisioni; esiste l'archivio globale dei volti; come interagire con complottisti e negazionisti; perché i traumi di guerra sono psicologicamente pesanti.

ABBONATI A 31,90€
Follow us