Economia

Steve Ballmer non è amato e Nokia ridimensiona

In calo la popolarità del capo di Microsoft.

Steve Ballmer, capo dei capi di Microsoft, non è amato dai dipendenti e le vendite di Nokia sono sostanzialmente al di sotto delle aspettative.

“Lo scorso febbraio un accordo tra le due aziende su Windows Phone”

Indice di gradimento - Il consenso di Steve Ballmer, secondo i dati di Glassdoor review, è calato costantemente: nell’ultimo quadrimestre solo il 29 percento dello staff di Microsoft approva le decisioni del capo, nel precedente periodo era il 40%. La curva di gradimento di Steve Ballmer è in calo dal secondo quadrimestre del 2008, quando il suo rating positivo era del 65 percento. Secondo le stime, nella top ten dei manager giudicati positivi c’è Steve Jobs, con il 97%, poi il capo di Intel, Paul Otellini, con il 94% e infine il CEO di Amazon, Jeff Bezos, con l’84%.

Nokia numeri bassi – A quanto pare in Nokia non se l’aspettavano: il numero delle vendite del dipartimento Device & Service dell’azienda finlandese è ben al di sotto delle aspetttive, quantificato tra i 6.1 e i 6.6 miliardi di euro. Ma il recente accordo di febbraio, proprio con Microsoft, potrebbe risollevare il business dell’azienda, che quest’anno potrebbe non raggiungere i target annuali.

Ristrutturazioni e stime – Lo scorso Aprile Nokia ha annunciato di voler ridurre di 4.000 unità i lavoratori e convertirne altri 3.000 in Accenture. Dopo un periodo di transizione il prossimo importante passaggio per Nokia sarà il lancio del primo telefonino con Windows Phone, entro la fine del 2011. Ma l’azienda finlandese non abbondana il sistema operativo Symbian, che rimarrà in vita fino al 2016. (pp)Niccolò Fantini

1 giugno 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Scipione e Annibale, Mario e Silla, Demostene e Filippo II di Macedonia... I giganti della Storia che hanno passato la loro vita a combattersi, sui campi di battaglia e non solo. E ancora: l'omicidio di Ruggero Pascoli, il padre del famoso poeta, rimasto impunito; il giro del mondo di Magellano e di chi tornò per raccontarlo; la rivoluzione scientifica e sociale della pillola anticoncezionale; nelle prigioni italiane dell'Ottocento; come, e perché, l'Inghilterra iniziò a colonizzare l'Irlanda.

 

ABBONATI A 29,90€

Tigri, orsi, bisonti, leopardi delle nevi e non solo: il ricco ed esclusivo dossier di Focus, realizzato in collaborazione con il Wwf, racconta casi emblematici di animali da salvare. E ancora: come la plastica sta entrando anche nel nostro organismo; che cos’è l’entanglement quantistico; come sfruttare i giacimenti di rifiuti elettronici; i progetti più innovativi per poter catturare l’anidride carbonica presente nell’atmosfera.

ABBONATI A 31,90€
Follow us