Economia

Samsung vs Apple: duro contrattacco in tribunale

Contro denuncia del colosso coreano.

La scorsa settimana Apple ha intentato causa negli Stati Uniti contro Samsung, rea di aver copiato servilmente i suoi prodotti e di aver infranto diversi brevetti. Ora il produttore coreano cita in tribunale l'azienda di Cupertino, accusandola a sua volta.

Battaglie legali - La causa è stata depositata in tre paesi: Corea, Giappone e Germania, e riguarda iPhone e iPad: i prodotti avrebbero infranto 10 tecnologie sotto brevetto Samsung per il mercato mobile, dalla riduzione dei consumi durante la trasmissione dei pacchetti di dati, alla tecnologia 3G e wireless. L'azienda coreana chiede che Apple smetta di infrangere i suoi diritti e che la risarciscaa con una compensazione in denaro.

Risvolti di business - Dopo appena 7 giorni siamo dunque a un nuovo capitolo nella guerra dei tablet e degli smartphone, dove giocano il ruolo del leone i produttori dei dispositivi, che possono influenzare le scelte e i trend del mercato dei sistemi operativi, Android in testa. Apple infatti si trova in una posizione in bilico: è il secondo cliente di Samsung per ciò che riguarda la fornitura di componenti: chip e schermi LCD.

Ma Google paga - Intanto un'altra causa made in USA è giunta al termine, con la condanna di una transazione in denaro. Si tratta della causa intentata da parte di Bedrock Computer Technologies LLC nei confronti di Google, Yahoo, Amazon, AOL e Myspace, per via di un brevetto Linux. La giuria dell'East Texas ha ordinato a Google il pagamento di 5 milioni di dollari, come risarcimento per il piccolo produttore di software. (gt)Niccolò Fantini

Ecco i migliori anti-iPad

22 aprile 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us