Economia

Samsung smetterà di produrre netbook

Gossip: fine della produzione nel 2012?

Da un’e-mail “riservata” è trapelato che Samsung ha intenzione d’abbandonare la produzione di netbook entro la primavera 2012, per dedicarsi esclusivamente a tablet e ultrabook: è forse l’inizio della fine di un’era?

I tablet sono ormai un’importante realtà dell’informatica e, come vi abbiamo mostrato la scorsa settimana, uno dei marchi che sta riscuotendo più successo nel settore è Samsung. Si tratta di dispositivi che hanno alcuni limiti “strutturali” che impediscono loro di rimpiazzare completamente i laptop, ma non i più recenti netbook, che di fatto dispongono in più soltanto di una tastiera.

Nell’ultimo anno, i portatili più piccoli hanno seguito il percorso inverso dei rivali tablet: man mano che questi guadagnavano quote di mercato, quelli diventavano sempre meno interessanti. Era, quindi, evidente che fosse solo questione di tempo e, prima o poi, i principali produttori si sarebbero adeguati alla tendenza, sacrificando le linee meno richieste. Per essere precisi, la prima azienda che ha capito tutto questo è stata Asus, che ha voluto conservare la sigla EEE tanto per i netbook quanto per i tablet, ponendoli di fatto nello stesso segmento.

Per tornare a Samsung, stando a quanto è emerso da uno scambio epistolare tra alcuni suoi dirigenti, la casa coreana starebbe pianificando di smettere di produrre netbook entro il primo quarto del 2012. Parallelamente, amplierà sia la gamma dei tablet che, soprattutto, quella dei cosiddetti ultrabook - ovvero quei portatili ultrasottili ed ultraperformanti con display di dimensioni intermedie - cavalcando l’onda del successo degli ultimi MacBook Air.

Ovviamente, non è da escludere la nascita di ultrabook entry level, non particolarmente costosi e dalle prestazioni più contenute, ma questi non sarebbero molto diversi dai vecchi netbook.

È da record il tempo di permanenza sul mercato di questa tipologia di computer, visto che in un paio d’anni i netbook sono nati, cresciuti, morti e (quasi) sepolti: questa è l’ennesima prova che oggi il progresso tecnologico ha proprio un ritmo forsennato.

Le 10 tecnologie che cambieranno il mondo

28 novembre 2011 Luca Busani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us