Economia

Niente Cina su Google Maps da luglio

Google perde un’altra battaglia con il governo cinese.

Il motore di ricerca più importante del mondo non rinnova la sua licenza per il servizio Google Maps e perde un’altra battaglia col governo cinese.

“Dal primo di luglio il Paese orientale scomparirà dal servizio di Google?”

Niente mappe – A quanto pare la lotta tra Google e il governo cinese continua: dopo le accuse di hacking, lo spostamento dei server ad Hong Kong e le ultime vissitudini raccontate in un libro di prossima uscita, ora tocca alle mappe. Secondo l’ufficio cinese preposto alle licenze per mappare il grande paese orientale Google non avrebbe inoltrato nessuna richiesta.

Data di chiusura – Quindi Google Maps e gli altri servizi online che non possiedono la licenza chiuderanno i battenti il primo luglio del 2011. Secondo lo Stato Cinese, Google avrebbe dovuto rinnovare la propria licenza per le mappe entro il 31 di Marzo, come dispongono le nuove regole stabilite nel 2010 in Cina.

Battaglia persa - La Cina è uno dei pochi Paesi al mondo dove Google non gioca il ruolo predominante: la maggiore fetta di mercato è in mano al motore locale Baidu, riservato agli utenti cinesi. Sebbene la società di Mountain View abbia tentato di penetrare nel più popoloso mercato internet mondiale, in chiaro disaccordo con le dure e repressive leggi cinesi che sono l’esatto contrario della filosofia dell’azienda americana, il risultato non è stato finora positivo.

Baidu se la ride – Come riporta il Wall Street Journal, i dati dichiarati da Google sul traffico mondiale mostrano un calo dal 30% all’odierno 20%, il declino sarebbe dovuto, secondo gli analisti, alle recenti vicende sul territorio cinese. Tra i due litiganti, gode un terzo: Baidu, il maggior concorrente di Google in Cina e primo motore di ricerca del paese orientale sarebbe infatti passato da un traffico del 58.4% nel 2009 al 75.5% di oggi. Baidu ha ovviamente anche un servizio di mappe online, molto simile al noto Google Maps. (pp)Niccolò Fantini

I signori del web. Guarda la gallery!

4 aprile 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Albert Einstein amava la vita, la fisica e odiava le regole. Osteggiato in patria e osannato nel mondo, vinse molte battaglie personali e scientifiche. A cento anni dal Nobel, il ritratto del più
grande genio del Novecento che ha rivoluzionato le leggi del tempo e dello spazio. E ancora: la storia di Beppe Fenoglio, tra scrittura e Resistenza; l'impresa di Champollion, che 200 anni fa decodificò la stele di Rosetta e svelò i segreti degli antichi Egizi; contro il dolore, la fatica, la noia: le droghe naturali più usate nel corso dei secoli.

ABBONATI A 29,90€

Il sonno è indispensabile per rigenerare corpo e mente. Ma perché le nostre notti sono sempre più disturbate? E a che cosa servono i sogni? La scienza risponde. E ancora: pregi e difetti della carne, alimento la cui produzione ha un grande impatto sul Pianeta; l'inquinamento e le controindicazioni dell’energia alternativa per gli aerei; perché ballare fa bene (anche) al cervello. 

ABBONATI A 31,90€
Follow us