Economia

Microsoft: Steve Ballmer non convince

Il dissenso verso il CEO Microsoft aumenta.

Sembra che il morale dell’azienda di Redmond sia ai minimi storici dopo l’annuale general meeting dei giorni scorsi. All’evento di Seattle in molti si sono alzati quando parlava il CEO Steve Ballmer.

“Molti chiedono un cambio della guardia ai vertici”

Commenti negativi - Esponenti di alcune divisioni di Microsoft si sono lamentati per la crescente ossessione di Steve Ballmer per il sistema operativo che uscirà il prossimo anno e per i tablet che, a loro avviso, non rifletterebbero il core business dell’azienda di Redmond. “Windows 8 per tablet è tutto quello per cui ci dovemmo emozionare?” commentavano in molti.

Critiche e Windows - Altri dipendenti di Microsoft, invece, hanno notato il tono difensivo di Steve Ballmer e che molte persone si sono alzate non appena i membri dei loro team terminavano la loro esposizione sul nuovo sistema operativo. Windows 8 è stato accolto bene dalla stampa anche se qualcuno ha criticato, in puù occasioni, l’attuale linea strategica di Microsoft. Redmond non è riuscita ad anticipare l’iPad e ha risposto ad Apple solo a distanza di due anni dall’arrivo del tablet di Cupertino. Xbox 360 è un successo, ma i dispositivi Windows Phone e Zune fanno segnare numeri in negativo. La leadership di Windows, fortunatamente per Microsoft, non corre rischi immediati anche se ultimamente ha perso smalto.

CEO poco amato - Alcuni elogiano il genuino entusiasmo e l’intuito senso per gli affari di Steve Ballmer anche se, a differenza dei CEO di Google o Apple che godono di un consenso unanime, il meeting aziendale ha in sostanza intensificato le richieste di un cambio al vertice di Microsoft, magari dopo l’arrivo di Windows 8. (sp)

Niccolò Fantini

27 settembre 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us