Economia

Le donne guadagneranno mai quanto gli uomini?

Secondo uno studio, gli stipendi di uomini e donne verranno equiparati entro il 2044. Ovvero, forse facciamo prima a sbarcare su Marte (si stima a partire dal 2030).

Forse, andremo prima su Marte. Le prime missioni con equipaggio sul Pianeta Rosso sono infatti previste a partire dal 2030, mentre si prevede che le donne potranno raggiungere stipendi simili a quelli degli uomini entro il 2044 nei mercati maturi, ed entro il 2066 in quelli emergenti. In Italia? Entro il 2049.

È quanto risultato dallo studio Getting to Equal 2017 realizzato da Accenture, multinazionale di consulenza aziendale. A patto che, però, governi e imprese sostengano il cambiamento, e che le donne sappiano sfruttare due fattori chiave: strategia di carriera (gestire con ambizione il proprio percorso professionale), e competenze tecnologiche in ambito professionale.

In italia. Oggi, a livello mondiale, per ogni 140 dollari guadagnati da un uomo, una donna che svolge l’identico lavoro ne trova in busta paga solo 100. In più, le donne hanno minori probabilità di avere una professione retribuita (50% contro 76%).

Secondo la ricerca, in Italia le donne raggiungeranno la parità retributiva nel 2049, con 5 anni di ritardo rispetto alla media degli altri mercati maturi. Ma da noi il divario è inferiore che in altri Paesi: per ogni 100 dollari guadagnati da una donna, nel nostro Paese un uomo ne guadagna 131, in Francia 135, in Germania 160 e in Inghilterra 161.

"Billie" Gates. A questo proposito, in base alle stime delle più recenti ricerche internazionali su quanto le donne guadagnano in meno degli uomini, la rivista economica Forbes, in occasione della classifica dei più ricchi del mondo 2017, ha realizzato una curiosa (ma illuminante) campagna pubblicitaria, "trasformando" miliardari come Bill Gates o Mark Zuckerberg nel loro corrispettivo femminile.

Risultato? I Paperoni sono scesi di posizione in classifica: se Bill Gates, al primo posto nella classifica 2017 di Forbes, fosse “Billie” (cioè una donna) avrebbe guadagnato il 21% in meno e sarebbe scesa dal primo al quarto posto.

Nel nuovo Focus Domande & Risposte in edicola, da cui abbiamo tratto quest'anteprima, più di 250 domande che (forse) non vi siete mai fatti ma alle quali c'è una risposta scientifica. Sfoglia l'anteprima del numero.

29 luglio 2017 Fabrizia Sacchetti
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us