Focus

L'inarrestabile ascesa di Apple e dei suoi gioielli

Record di vendite di iPhone, iPad e Mac.

apple-record-secondo-trimestre-2012_223439
|

di
Per l’Azienda di Cupertino il vento soffia sempre in poppa. Merito di un’attenta e minuziosa programmazione unita a un’innovazione sempre costante e una strategia di marketing storica e vincente che fa scuola in tutto il mondo. Ma prima e più di ogni altra cosa c’è la capacità di “creare” e lanciare sul mercato prodotti completamente nuovi in grado di entrare nelle nostre vite con semplicità e prepotenza tali da non poterne più fare a meno e da costringere la concorrenza ad una continua emulazione.

 

"Il colosso di Cupertino continua a stupire"

 

Trimestre record

 

Mac sempre verdi - Anche il Mac, in tutte le sue varianti, un tempo simbolo della Apple e che oggi lascia la scena ai più gettonati fratellini, seppur in attesa di significativi aggiornamenti, ha fatto registrare una crescita del 7% e raggiunge le 4 milioni di unità, dato del tutto ragguardevole rispetto al panorama globale informatico. In tutto questo tripudio di segni positivi, c’è anche spazio per qualche flessione. Il famoso iPod, dopo aver trascinato Apple per quasi un decennio con la musica in tasca, i suoi colori e la sua fantasia, cede il 15% con 7,7 milioni di pezzi venduti (di cui circa la metà sono iPod Touch).

 

Novità in arrivo? - Nell’esprimere la sua soddisfazione per i risultati ottenuti, il nuovo CEO Tim Cook s’è lasciato scappare: «...e durante l’anno vedrete ancora molte innovazioni del genere che solo Apple può produrre». C’è chi dice sia l’iPad Mini... (sp)

 

28 aprile 2012