Economia

Investire sui vaccini con il CopyPortfolio di eToro

I vaccini sono lo strumento più potente nel settore sanitario. E lo abbiamo capito ancora meglio con la pandemia. [Contenuto sponsorizzato]

Il Covid ha paralizzato le economie mondiali per mesi, con i governi costretti ad imporre lockdown e restrizioni per fronteggiare l'emergenza sanitaria. Per gli investitori, il mercato dei vaccini è un'area del settore sanitario che ha un notevole potenziale, soprattutto in ottica futura. Le aziende che operano in questo campo beneficiano sia di una concorrenza limitata che di finanziamenti consistenti da parte dei governi di tutto il mondo.

Uno degli strumenti più potenti

I vaccini sono fondamentali perché proteggono da molte malattie, salvando ogni anno fino a 3 milioni di vite umane in tutto il mondo. Cos'è un vaccino? Si tratta di un farmaco che crea l'immunità naturale verso una determinata malattia. Ci sono diverse tecnologie che stanno alla base dei vaccini. Quella più tradizionale consente di produrre vaccini che contengono gli stessi germi (o virus) che causano la malattia, indeboliti al punto da non far ammalare chi riceve la dose del farmaco. Quando ci si vaccina, il corpo identifica i germi che causano la malattia e sviluppa anticorpi protettivi per combatterli. La maggior parte dei farmaci curano le malattie, i vaccini invece le prevengono.

I vaccini più diffusi

La ricerca medica ha consentito di creare vaccini nel corso degli anni in grado di prevenire la diffusione di malattie molto contagiose come il morbillo, la poliomielite, la meningite ma anche il colera o l'epatite B. L'Oms (Organizzazione mondiale della Sanità) elenca oggi oltre 20 malattie per le quali sono già disponibili vaccini. Il primo vaccino in assoluto ad essere stato creato è stato quello per il vaiolo, che nel XX secolo ha ucciso più di 300 milioni di persone in tutto il mondo. Grazie alla somministrazione del vaccino, nel 1977 la malattia è stata sconfitta a livello globale.

Gli obiettivi di sviluppo sostenibile

Oltre all'aspetto sanitario, i vaccini svolgono anche un ruolo cruciale nello sviluppo economico. L'Oms sostiene che ampliare l'accesso alla vaccinazione sia fondamentale per perseguire i suoi obiettivi di sviluppo sostenibile (Sdg), sostenuti anche dall'Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile dell'Onu. Se a livello mondiale si interrompessero le vaccinazioni, le malattie pericolose si ripresenterebbero. I vaccini sono destinati a restare l'unica valida soluzione per combattere le pandemie, come si sta dimostrando con il Covid-19.

Lo sviluppo del mercato dei vaccini

Oggi l'emergenza sanitaria concentra l'attenzione sul coronavirus ma, in prospettiva, i vaccini saranno importanti nei prossimi anni nel tenere sotto controllo malattie pericolose come il morbillo, la parotite e la pertosse. E saranno anche cruciali nella lotta contro virus come l'Ebola e l'Hiv. La ricerca medica prosegue e in futuro è lecito attendersi progressi nella vaccinazione contro il cancro, ma anche nelle applicazioni innovative di vaccini in molte altre categorie di malattie, come l'Alzheimer e l'arteriosclerosi.

Per rendere l'idea dell'impatto economico, nel 2019 il mercato globale dei vaccini valeva poco meno di 50 miliardi di dollari. Secondo gli esperti la crescita sarà sostenuta, entro il 2027 potrebbe arrivare a valere 105 miliardi di dollari.

Perché investire nel mercato dei vaccini

Il mercato globale dei vaccini può far registrare un tasso annuale di crescita di oltre il 10 per cento. Perché, quindi, investire sui vaccini può essere una scelta premiante? "Perché sono asset a lungo termine, con prezzi generalmente stabili e con una concorrenza limitata", spiega Emanuela Manor, Responsabile Italia per eToro. Ma non solo, tra i punti da considerare in ottica investimento, "ci sono anche le alte barriere dell'ingresso, non ci sono scogli di brevetto come per altri farmaci e gli sviluppatori traggono vantaggio dalla promozione e dall'acquisto da parte dei governi".

E come farlo con il Vaccine Copyporfolio di eToro

Per chi desidera investire nel mercato dei vaccini, eToro ha sviluppato un Vaccine CopyPortfolio. "Si tratta di un portafoglio completamente assegnato che contiene esposizione a una serie di società di vaccini leader", continua Emanuela Manor. "È stato progettato pensando agli investitori di lungo termine, mira a conseguire un rendimento nel tempo, massimizzando la crescita del mercato dei vaccini, riducendo al minimo il rischio attraverso un approccio diversificato". Una soluzione indicata anche per gli investitori che vogliono cogliere le opportunità di investimento, ma desiderano partire con una solida base e un valido aiuto.


I CFD sono strumenti complessi e comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 67% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere il tuo denaro.

CopyPortfolios è un prodotto di gestione del portafoglio, fornito da eToro Europe Ltd., autorizzato e regolamentato dalla Cyprus Securities and Exchange Commission.

I CopyPortfolios non devono essere considerati come fondi negoziati in borsa, né come fondi speculativi.

Questa è una comunicazione di marketing e non deve essere interpretata come un consiglio di investimento, una raccomandazione personale o un'offerta o una sollecitazione all'acquisto o alla vendita di strumenti finanziari. Questo materiale è stato preparato senza tenere conto degli obiettivi di investimento o della situazione finanziaria di alcun particolare destinatario e non è stato preparato in conformità con i requisiti legali e normativi per promuovere la ricerca indipendente. Qualsiasi riferimento alla performance passata o futura di uno strumento finanziario, indice o prodotto di investimento a pacchetto non è e non deve essere considerato un indicatore affidabile dei risultati futuri. eToro non fornisce alcuna dichiarazione e non si assume alcuna responsabilità in merito all'accuratezza o alla completezza del contenuto di questa pubblicazione, che è stata preparata utilizzando informazioni disponibili pubblicamente.

28 maggio 2021
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us