Il matrimonio Nokia-Microsoft è già in crisi?

Divorzio in vista?

nokia-microsoft-matrimonio-crisi_243029
|

di
Nokia e Microsoft per sempre? No, stando alle parole di Stephen Elop. Il CEO di Nokia ha illustrato il futuro dell'azienda finlandese in occasione di un evento in Spagna, facendo intendere che il rapporto di esclusiva con Windows Phone 8 potrebbe non durare a lungo.

 

"Non sappiamo quando avverrà il cambio di tendenza, ma finora gli sviluppi ci soddisfano"

 

Del doman non v’è certezza

 

Windows Phone 8

 

Doppia cifra - Questa dichiarazione, seppure parzialmente smentita da Nokia, è stata rilasciata dal CEO Stephen Elop nel corso di un evento in Spagna, prossima nazione a essere invasa dalla Lumia-mania. Elop, in questa occasione, ne ha approfittato per delineare strategie e obiettivi futuri dell’azienda che guida da circa due anni. «Per il momento non possiamo fare previsioni molto precise. Però posso dire che il nostro obiettivo primario è quello di riportare la nostra quota di mercato in doppia cifra. Così da poter pensare di competere ad armi pari con giganti del calibro di Samsung e Apple».

 

Maledetti smartphone - Se, invece, si deve individuare un colpevole sul quale scaricare le colpe della crisi, quasi mortale, dell’ex maggior produttore mondiale di cellulari, Elop non ha dubbi: sono gli smartphone. «La nostra azienda si compone di cinque comparti produttivi e, mentre quattro di questi producono attivi, solo uno è in perdita. Quello degli smartphone. Siamo arrivati in ritardo e ne stiamo pagando le conseguenze, ma abbiamo deciso di investire con forza in questo settore per recuperare le nostre vecchie posizioni».

 

No Android, yes party - Il CEO di Nokia spiega anche la decisione di non aver puntato su Android al momento dello sbarco nel mercato smartphone. «C’erano già molti competitor che avevano puntato con Android. Se noi avessimo fatto lo stesso non saremmo mai riusciti a differenziarci e ci saremmo ritrovati in una situazione addirittura peggiore. Cosa che sta accadendo a molte aziende costrette a confrontarsi con Samsung. Noi abbiamo deciso di puntare esclusivamente su Windows Phone perché volevamo dare l’idea di avere una strategia chiara e concreta. Così da prevenire possibili discussioni interne all'azienda». (sp)

 

L'universo Nokia Lumia con Windows Phone 8

 

9 gennaio 2013