Economia

Google compra ICOA Hotspot WiFi. Oppure no?

Otterrebbe tanti hotspot Wi-Fi.

di
ICOA non è una catena di negozi d’arredamento, ma un provider con un’ampia rete di hotspot Wi-Fi. Google ha deciso di acquistare l’azienda per 400 milioni di dollari, ma la notizia è stata subito smentita dagli interessati. Cosa c’è sotto?

"Sembra che Google voglia inaugurare
un nuovo servizio insieme a Dish"
ICOA, chi è costui - Il nome potrebbe trarre in inganno i lettori meno attenti, ma in realtà ICOA non ha nulla a che vedere con gli oggetti per la casa: si tratta, infatti, di un provider americano di servizi Internet, che vanta un numero notevole di hotspot pubblici, disseminati in tutto il territorio nazionale. Fino alla scorsa settimana nessuno - o quasi - conosceva il suo nome al di fuori degli Stati Uniti, mentre adesso è sulla bocca di tutti, perché Google avrebbe offerto quasi mezzo miliardo di dollari per comprarlo.

Contrordine, non è successo nulla - Giusto per essere precisi, ieri per qualche ora ICOA è diventato di proprietà di Google, almeno stando a quanto sosteneva un giornalista sul sito PRWeb.com, poi sono arrivate le smentite - sia da un lato che dall’altro - e alla fine della giornata sembrava che il gigante di Mountain View non avesse fatto neppure una proposta per l’acquisizione dell’azienda. C’è stato un ripensamento improvviso, una grande montatura oppure, come spesso accade, la verità - come la virtù - sta nel mezzo?

La scommessa di Ingress - Per comprendere meglio la vicenda, bisogna fare un passo indietro e analizzare le motivazioni che potrebbero spingere Google a fare un’offerta così sostanziosa per rilevare un’azienda leader in un settore che - almeno apparentemente - non le compete. Innanzitutto, dietro a questa decisione potrebbe esserci il misterioso videogame Ingress che, attraverso un uso massiccio della realtà aumentata, potrebbe consentire al colosso di Mountain View di raccogliere una miriade di dati sensibili e, al tempo stesso, di vendere tantissima pubblicità.

Il progetto insieme a Dish - Ingress incita i giocatori a vagare per il mondo e a non rimanere chiusi in casa, per scoprire quanti più dettagli possibili e, così, chi lo utilizzerà gradirà moltissimo una copertura Wi-Fi capillare, che gli permetterà di giocare sempre e dovunque, senza spendere neppure un centesimo. Non solo: l’acquisizione di ICOA potrebbe rientrare nell’ambizioso progetto di Google di unire i propri sforzi con Dish - la popolare piattaforma satellitare d’intrattenimento televisivo - e creare un nuovo operatore mobile, basato proprio su questa infrastruttura wireless.

Un’offerta? Magari... - Il CEO di ICOA, Erwin Vahlsing Jr., ha smentito categoricamente la notizia e ha aggiunto di voler denunciare il fatto alle autorità competenti, per proteggere soprattutto gli investitori da eventuali speculazioni. Il dirigente statunitense non chiude, però, le porte a Google e, anzi, si dichiara lusingato da queste “dicerie”. Che sia tutta una congettura, architettata ad arte per attrarre una ghiotta offerta del gigante di Mountain View? (sp)

Trucchi - Fai viaggiare la tua rete WiFi a tutta birra

27 novembre 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us