Economia

Facebook "brevetta" l'amicizia con Microsoft

Che a sua volta aveva comprato da AOL.

di Facebook e Microsoft, per evitare le grane che hanno coinvolto gli avversari, hanno deciso di sotterrare l’ascia di guerra e collaborare. Ne è nato un vantaggioso accordo per entrambi che permette a Zuckerberg di mettere le mani su diversi brevetti, e a Microsoft di intascare la bellezza di 550 milioni di dollari che, in tempo di crisi non sono certo da buttar via, senza perderne la proprietà.

"Un accordo che salva capra e cavoli?"

Una partita a scacchi decisa da Microsoft - Tutto era partito dalla denuncia da parte del team di Sunnyvale contro Facebook accusato di violazione di vari brevetti. Con l’acquisizione di questo nuovo pacchetto, che si va ad aggiungere al precedente messo in tasca da Zuckerberg in arrivo da IBM, le accuse di Yahoo perdono la loro forza. L’ago della bilancia viene sempre più spesso rappresentato da Microsoft che è in grado di decidere, di volta in volta, a chi vendere la licenza di accesso sui propri brevetti. E questa volta ha scelto Facebook.

Un contratto “promiscuo” - Si tratta di una lunga storia. Microsoft aveva comprato 900 brevetti da AOL e l’attuale accordo prevede la cessione di 650 di questi pattern a Facebook, con licenza d’uso del resto del pacchetto. Il vantaggio? Semplice. Facebook si risparmia le grane in tribunale contro Yahoo - cosa non da poco, soprattutto alla vigilia del suo sbarco a Wall Street - perché adesso l’accordo è legale, Microsoft riceve i soldi e non perde la totale proprietà del paniere, restando proprietaria ancora di 250 brevetti. (sp)

24 aprile 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us