Economia

Alloggi, scuole, negozi per 500.000 persone, ma non ci abita nessuno

La Cina costruisce per i cinesi intere città in Angola e altri Paesi africani, con servizi e infrastrutture. E invita i cinesi ad andarci con il concorso "Una sola Cina in Africa"...

Le ricchezze cinesi si sono dirette in Africa. Un fiume di denaro è finito in Angola, dove alla periferia di Luanda gli angolani hanno visto crescere un'intera città, Nova Cidade de Kalimba, in cui però non possono abitare, forse anche per il costo delle case: il prezzo di un appartamento si aggira intorno ai 90 mila euro. Una cifra esorbitante per chi a malapena mette insieme un euro al giorno.

Nova Cidade è il frutto di un accordo tra il governo di Pechino e quello angolano ed è stata realizzata dalla società cinese statale Citic in cambio delle concessioni petrolifere angolane alla Cina. Composta da circa 750 edifici di otto piani, una dozzina di scuole e un centinaio di negozi, dovrebbe accogliere 500 mila persone - ma per adesso non ci abita nessuno: è una città popolata da fantasmi.

È costata circa 3 miliardi di euro, che sono solo una piccola parte dei capitali cinesi in Africa, ma gli analisti finanziari non pensano sia stato un errore di valutazione.

Questa città nuova di zecca e le altre programmate in Nigeria, Ciad, Sudan, Zambia e altrove in Africa, potrebbero invece essere il preludio a un'emigrazione di massa di lavoratori cinesi, studiata a tavolino. Come suggerisce, anche, il titolo del "concorso" lanciato dal governo di Pechino ai suoi cittadini per invitarli a lasciare il Paese: "Una sola Cina in Africa".

3 settembre 2015 Sabina Berra
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Il racconto del decennio (1919-1929) che condusse un'Italia povera, ferita e delusa dalla Grande guerra nelle braccia di Mussolini. E ancora: distanziamento, lockdown, ristori... tutte le analogie fra la peste di ieri e il covid di oggi; come Anna Maria Luisa, l'ultima dei Medici, salvò i tesori artistici di Firenze; dalla preistoria in poi, l'impatto dell'uomo sull'ambiente e sul paesaggio.

ABBONATI A 29,90€

Il cervello trattiene senza sforzo le informazioni importanti per sopravvivere. Qual è, allora, il segreto per ricordare? Inoltre: gli ultimi studi per preservare la biodiversità; la più grande galleria del vento d'Europa dove si testano treni, aerei, navi; a che punto sono i reattori che sfruttano la fusione nucleare.


ABBONATI A 29,90€

Litigare fa ammalare? In quale sport i gatti sarebbero imbattibili? Perché possiamo essere cattivi con gli altri? Sulla Luna ci sono nuvole? Queste e tante altre domande e risposte, curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R, d'ora in poi tutti i mesi in edicola!

ABBONATI A 29,90€
Follow us