Apple punta a un'alleanza con Foursquare?

Collaborazione in vista?

apple-foursquare-accordo_242457

di 
Apple sarebbe pronta a stringere un’alleanza con FourSquare. L'obiettivo? Utilizzare i dati delle georicerche locali nelle sue Apple Maps. Le indiscrezioni arrivano dal Wall Street Journal. Ma Facebook mette già i bastoni tra le ruote.

"Un’alleanza tra Foursquare e Apple impensierirebbe Google, ma Facebook…"
Dov’è la mela? - Che Apple volesse competere con Google nel campo della cartografia, della geolocalizzazione e delle georicerche non è una novità. Anzi. Piuttosto è il segreto di Pulcinella. Addirittura Steve Jobs, poco prima di morire, aveva confidato a uno dei suoi collaboratori più fidati la convinzione che Apple potesse lottare alla pari con il gigante di Mountain View. Ora, però, il colosso di Cupertino sembra voler far sul serio e ha avviato una serie di colloqui (più o meno formali) con Foursquare per integrare i suoi dati di localizzazione e geolocalizzazione social all’interno delle sue mappe.

Galeotto fu il tweet - Le speculazioni intorno alle trattative sono iniziate a circolare circa un paio di settimana fa, quando Eddy Cue, Senior Vice President di Apple, ha per la prima volta effettuato un check-in in Foursquare. Il manager, nemmeno a dirlo, era in quel di Cupertino. Apple già integra all’interno delle sue mappe i commenti e i suggerimenti di Yelp, ma una futura integrazione con Foursquare permetterebbe al'azienda guidata da Tim Cook di fare il definitivo balzo in avanti nel settore della cartografia. Di certo non ci si può aspettare un’integrazione dei due servizi a breve ma, se tutto dovesse andare per il verso giusto, la prossima major release delle Apple Maps dovrebbe visualizzare i dati di Foursquare.

Reciprocità - Apple non sarebbe, però, la sola a trarre vantaggio da questo matrimonio. Anche Foursquare, fondata appena 4 anni fa a New York ma con milioni di utenti attivi sulle spalle, potrebbe trarne non pochi benefici. L’iPhone e l’iPad sono, rispettivamente, lo smartphone e il tablet più venduti sui mercati mondiali e un’eventuale integrazione nativa di FourSquare in iOS permetterebbe al servizio social di geolocalizzazione di ampliare enormemente il range di possibili utenti.

Però… - A mettere i bastoni tra le ruote all’accoppiata Apple-Foursquare, però, potrebbe arrivare Facebook. Il social network più frequentato del mondo ha appena aggiunto, nella sua versione mobile, la funzione “Nearby”, ovvero nelle "vicinanze". L’utente di Facebook mobile, grazie a questa nuova sezione appena spuntata nel menu, può vedere i locali, i ristoranti o le attrazioni presenti nei suoi paraggi. E selezionando una delle categorie - per esempio ristoranti - può visualizzare i luoghi dove gli amici hanno effettuato un check-in tramite Facebook, hanno recensito e che hanno gradito. Un Foursquare in salsa blu, insomma. (sp)

NOn usi ancora Foursquare? Scopri come funziona!



28 Dicembre 2012