Login Registrati
Facebook Twitter Google Plus
Abbonati
| |

Da scatola a quadro: come è cambiata la tv

Dai primi modelli elettromeccanici agli schermi in ultra alta definizione: un breve viaggio nella storia della televisione, con una sorpresa tutta italiana. Ecco com'è cambiata.

Foto 1 di 15 La tv ideata da John Logie Baird in un diagramma del 1935. Dieci anni prima, il 2 ottobre 1925 l'inventore scozzese aveva realizzato la prima trasmissione...
Foto 2 di 15 Un modello a tubo catodico: con lo schermo tondo. Siamo nel 1952. Come si vede un programma in un televisore del genere? Qui sotto il video di un...
Foto 3 di 15 Uno dei primi tv a colori per il mercato Usa (1954). In realtà si tratta di un convertitore - la scatola superiore - da aggiungere a un normale televisore in...
Foto 4 di 15 Dagli anni '60, il televisore inizia a entrare nelle case anche degli europei. Come un grosso mobile.
Foto 5 di 15 La prima istallazione domestica, che resisterà per decine di anni, è quella che sostituisce il caminetto: poltrone e divani si orientano verso il nuovo...
Foto 6 di 15 Pubblicità del primo televisore a tubo catodico prodotto in Italia: lo realizzava la Safar, nata a Milano nel 1923 per produrre apparecchi radio militari....
Foto 7 di 15 Il museo della Scienza e tecnologia di Milano ospita la più completa raccolta di apparecchi tv in Italia.
Foto 8 di 15 Tra il 1930 e il 1939, l'americana RCA spese oltre tredici milioni di dollari per sviluppare la televisione elettronica. In Italia questa nuova tecnologia fu...
Foto 9 di 15 Un tuffo nel passato? Quasi. Ragazzi giocano a Pac man su una console Atari 2600 collegata a un tv a tubo catodico. Siamo all'E3 2013, in un'area dedicata al...
Foto 10 di 15 L'interno di una fabbrica coreana che produce tv lcd: non più scatole, ma quadri (quasi) piatti.
Foto 11 di 15 Un tv gigante (64 pollici) al plasma: inventati nel 1964, si sono diffusi all'inizio del 2000. Consumano più corrente degli schermi Lcd.
Foto 12 di 15 Un consiglio: per scegliere la tv, guardate più schermi contemporaneamente, con lo stesso programma sincronizzato. E diffidate delle marche che non li...
Foto 13 di 15 Prototipo di Sony a led organico (oled): apparso nel 2008, oggi è lo standard negli schermi di smartphone e tablet.
Foto 14 di 15 Oggi uno schermo led supera agevolmente i 50 pollici.
Foto 15 di 15 Un monito curvo a ultra alta risoluzione: quattro volte quella del full hd.
22 Ottobre 2013 | Carlo Dagradi
Outbrain

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.