Login Registrati
Facebook Twitter Google Plus
Abbonati
| |

L'evoluzione del volante delle macchine di Formula 1

Com'è cambiato dal 1957 a oggi in un video.

Le gare e le macchine di Formula 1 ci sono dal 1950, ma com'è cambiato il volante in questi 67 anni?

 

Lo mostra questo video che confronta i volanti delle F1 dal 1957 al 2014. Da semplici oggetti tondeggianti a tre razze ricoperti al massimo di legno, pelle o velluto a vere console di comando dove la questione di girare le ruote c'è sempre (non potrebbe essere altrimenti), ma c'è tutto un mondo di elettronica.

 

Sul finire degli anni '80, con l'introduzione dei primi sistemi elettronici, sono comparse le prime leve e bottoni. Con l'introduzione delle trasmissioni semiautomatiche, delle sospensioni attive, dell'elettronica per controllare il motore e l'aerodinamica, il volante (tra l'altro, perché si chiama volante?) è diventato un insieme di pulsanti, interruttori e display da fare invidia alla cabina di pilotaggio di un aereo di linea.

14 Dicembre 2017
Outbrain

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.