Login Registrati
Facebook Twitter Google Plus
Abbonati
| |

Paolo Nespoli

In viaggio nello spazio con l'astronauta italiano che ha battuto tutti i record

Paolo Nespoli, astronauta

È certamente un uomo fuori dal comune. Va e viene dallo spazio come se viaggiasse in macchina, ha una grinta e una passione che coinvolgono chiunque lo avvicini. Paolo Nespoli ha davvero qualcosa di stellare nelle vene e il pubblico di Focus Live lo potrà constatare nel faccia a faccia con il direttore Jacopo Loredan in programma domenica 11 novembre alle ore 17:00.

 

È un ingegnere e un militare, ma è soprattutto l'astronauta italiano che ha trascorso più tempo nello spazio: 313 giorni.

 

Nespoli, classe 1957, entrato nell'Esercito Italiano nel 1977, diventa sottufficiale istruttore di paracadutismo presso la Scuola Militare di Paracadutismo di Pisa. Nel 1980 passa al 9° Battaglione d'Assalto "Col Moschin" di Livorno dove si qualifica come Incursore.

 

E, dal 1982 al 1984, è inviato a Beirut, in Libano, con il Contingente Italiano della Forza Multinazionale di Pace. Rientrato in Italia, diventa ufficiale e rimane a disposizione del Comando Battaglione Incursori.

 

Ma di lì a poco imboccherà una strada che lo porterà a navigare nell'universo in diverse missioni internazionali. L'ultima l'ha portata a termine da poco, all'età di 60 anni. Un record.

 

Immaginarlo in pensione è assai difficile anche se l'età non gli consentirà di partecipare a nuove esplorazioni spaziali. Del suo futuro e di quello dell'umanità parlerà agli appassionati che verranno presi per mano e portati su Marte, sulla Luna, sugli esopianeti nel cuore dell'universo.

01 Luglio 2018
Outbrain

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.