La Giornata mondiale della biodiversità 2019
Il 22 maggio si celebra la ricchezza di viventi e di ecosistemi sul Pianeta. Quest'anno, l'accento è posto sul rapporto inscindibile tra la tutela delle specie e la possibilità, per l'uomo, di vivere in salute.
La webcam sul nido
Altro che Grande Fratello: possiamo guardare la vita di famiglia degli uccelli grazie alle webcam. In diretta dai nidi di due rapaci: il falco pescatore e l'aquila di mare testabianca.
Il maltempo compromette la raccolta di miele
Il 20 maggio è la Giornata mondiale delle api, ma per le infaticabili impollinatrici c'è poco da festeggiare: il maltempo le costringe a consumare le scorte negli alveari.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

La medicina orientale in crisi: è arrivato il Viagra
Nuovi dati testimoniano l'elevata riduzione di medicine di origine animale in seguito alla commercializzazione del Viagra. E le associazioni animaliste esultano.
Alberi e funghi
Uno scambio alla pari tra funghi sotterranei e alberi. Acqua per nutrienti.
Dall'alto del Karakorum
Il sud dell'Asia è separato dal resto del continente da le catene montuose più alte del mondo, tra cui il Karakorum, in primo piano nella foto, e l'Himalaya che si staglia sullo sfondo. Due catene...
Che animale è Beep Beep del cartone animato Wile il coyote?
È un corridore della strada, un uccello dei deserti americani (il suo nome scientifico è Geococcyx californianus). Piccolo (in media pesa mezzo chilo, misura 50 centimetri di lunghezza e 25 di...
Perché i serpenti cambiano la pelle?
Perché la sostanza di cui è fatto lo strato superficiale dell'epidermide non è elastica e non si rigenera; quando i serpenti crescono diventa come un vestito stretto.I serpenti compiono una muta...
Tra cugini ci si intende
Il gorilla e l'uomo: insieme nello stesso ordine, quello dei Primati. E gli antichi antenati che condividiamo si vedono eccome: messi insieme, un cucciolo di uomo e uno di gorilla, trovano quasi...
Salvare il pianeta, risparmiando
Uno studio conferma: ridurre l'uso dell'auto e delle attività che emettono gas serra, fa anche risparmiare.
L'impronta dell'uomo sulla Terra
La nostra specie occupa l'83 per cento del pianeta. Non c'è più posto per la natura?