Piante e formiche, padroni e schiavi
I vegetali attirano gli insetti, che in cambio di cibo le proteggono da animali peggiori: chi ha iniziato, e chi trae maggiore beneficio? Uno studio genetico prova a dare una risposta.
Ci sarà abbastanza acqua in futuro?
Il Water Scarcity Atlas è uno strumento facile da usare, per tutti: mostra quanta acqua abbiamo consumato in passato e quanta ne consumeremo a seconda delle scelte che faremo.
Cani e gatti hanno il senso del tempo?
E soffrono se li lasciamo troppo soli? Ecco che cosa dicono gli ultimi studi di etologia sui nostri amici a quattro zampe.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Il singolare senso materno delle talpe senza pelo
Le femmine dominanti si assicurano che le altre badino alla propria prole, come avviene tra i gruppi di api e formiche. La differenza è il loro mezzo di controllo: escrementi ricchi di ormoni.
Perché la natura ci fa star bene?
Il paesaggio ha un effetto diretto sulle nostre emozioni: il verde e gli alberi riducono quelle negative, come la rabbia, ed esaltano la gioia. Ecco gli studi che lo dimostrano.
Nella vita la tartaruga batte sempre la lepre
Quando si fa una media della velocità mantenuta durante l'intera esistenza, gli "sprinter" più veloci risultano complessivamente più lenti degli altri. Colpa dei lunghi periodi di riposo.
Sale la CO2, calano i nutrienti
Le aumentate concentrazioni di anidride carbonica che stiamo accumulando incideranno sull'alimentazione e la salute di centinaia di persone da qui al 2050: riso e frumento perdono nutrienti essenziali.
Chi ha paura dello squalo bianco?
È il re degli squali, ed è il pesce predatore più grande e temuto al mondo. Ecco perché.
Il brillio delle lucciole? Merito dei pipistrelli
Il segnale emesso dagli insetti non è soltanto un richiamo per i potenziali partner: è un'assicurazione sulla vita, che ricorda ai predatori il loro pessimo sapore.
Le formiche insegnano: non in troppi su un lavoro!
Quando scavano un tunnel, il 30% degli insetti compie il 70% del lavoro: una regola universale che massimizza l'efficienza, evitando gli ingorghi. E che i robot del futuro dovranno imparare a rispettare.
La centrifuga separa-plastica
Stiamo soffocando nella plastica: le discariche, il mare, la catena alimentare... Ma la tecnologia ci viene in aiuto.