Groenlandia: i cani da slitta corrono sull'acqua
Una foto virale postata da un ricercatore documenta il rapido scioglimento dei ghiacci artici, dopo giorni di temperature insolitamente alte: la stagione di fusione è iniziata con un mese di anticipo.
Cinque grammi alla settimana: la plastica ingerita
Nell'arco di 7 giorni assumiamo insieme ad acqua e cibo l'equivalente in frammenti di plastica del peso di una carta di credito, che transitano nell'organismo con effetti poco noti sulla salute. 
Il drago di mare dai denti trasparenti
Una ricerca svela il segreto delle zanne micidiali di un pesce abissale, l'Aristostomias scintillans: sono fatte dello stesso materiale dei nostri denti, ma la loro struttura le rende invisibili alle prede.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Lo squalo-rettile venuto dal passato
Un predatore feroce ed elusivo, forse sopravvissuto all'estinzione dei dinosauri, che può avere alimentato le leggende marinare su mostri e gigantesci serpenti.
Le emissioni globali di CO2 di nuovo in crescita
Dopo tre anni di stallo, tornano a salire i livelli di anidride carbonica legati alle attività umane: con questi dati è sempre più distante l'obiettivo di restare sotto i + 2°C dall'era pre-industriale.
Piume come filo interdentale: l'igiene dei macachi
Le scimmie di un arcipelago dell'Oceano Indiano ricorrono a vari strumenti per liberarsi dei residui di cibo, che si procurano con utensili, e tecniche, davvero ingegnosi.
Respirare a Nuova Delhi è come fumare 45 sigarette
L'inquinamento atmosferico nella popolosa città ha raggiunto livelli che sforano persino i limiti di misurazione degli strumenti: una "camera a gas" con effetti deleteri sulla salute.
Politica e clima: una battaglia che si può vincere
Si può vincere la battaglia contro i cambiamenti climatici? Secondo gli esperti di Focus riuniti a Caserta sì: le tecnologie e gli strumenti ci sono. Ma occorre fare pressione sul mondo politico ed economico.
Cleptopredazione: il pasto col ripieno
Preda mangia preda e viene mangiata... Questa è la cleptopredazione, parola appena coniata per descrivere l'abitudine di cibarsi di una preda che ha da poco finito di mangiare.
Agricoltura: perché va riorganizzata
La pianificazione delle colture a livello globale permetterebbe di sfamare 825 milioni di persone in più, consumando meno acqua e carburanti.
Le lagune delle isole Marshall ancora radioattive
Gli effetti dei test nucleari nel Pacifico negli anni '40 e '50 sono ancora visibili nei sedimenti oceanici e nell'acqua di falda: ecco quanto a lungo si trascinano i danni dell'atomica.