Il drago di mare dai denti trasparenti
Una ricerca svela il segreto delle zanne micidiali di un pesce abissale, l'Aristostomias scintillans: sono fatte dello stesso materiale dei nostri denti, ma la loro struttura le rende invisibili alle prede.
Hamburger in provetta... a base di insetto
La carne bovina coltivata in laboratorio? Roba vecchia. La frontiera della sostenibilità alimentare potrebbe unire alle colture di cellule di insetti i benefici delle proteine vegetali e degli OGM.
La pesca al granchio degli scimpanzé
Per la prima volta la ricerca dei crostacei è stata osservata nelle grandi scimmie della foresta pluviale: un comportamento che racconta qualcosa di più sull'origine delle attività di pesca dei nostri comuni antenati.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Il primo squalo (quasi) vegetariano
I giovani esemplari di una specie che nuota vicino a riva crescono bene anche con una dieta a base di piante oceaniche: merito - forse - dei batteri che popolano il loro intestino.
Neve sul Sahara e sabbia sull’Europa
Le particolari condizioni meteorologiche di questi giorni hanno portato nevicate sul deserto nord africano e sabbia sul Mediterraneo.
Le armi segrete del gambero "pistolero"
La fisica alle prese con la presa lampo del crostaceo, la cui chela è talmente veloce da stordire le prede sott'acqua. La chiusura fulminea riesce grazie a due giunture, del tutto nuove alla scienza.
8 cose che (forse) non sai sulla Siberia
Quanto è grande la Siberia? A che punto può spingersi la temperatura? Perché le sue prigioni sono cosi (tristemente) famose? Quanto ci vuole per attraversarla in treno?
L'invasione del pittosforo in Giamaica
Una specie australiana sta velocemente conquistando terreno in un parco nazionale dei Caraibi: un esempio di invasione biologica da studiare con attenzione.
Fauna di batteri primordiali
Nuovi esami sono serviti a determinare che circa 3,5 miliardi di anni fa la biodiversità dei viventi era già piuttosto alta.
2017, l'anno più caldo di sempre - e senza El Niño
Déjà vu: i 12 mesi appena passati si chiudono con un altro record globale di temperatura, ma questa volta non possiamo "dare la colpa" a periodici fenomeni climatici.
Sempre più CO2 dal suolo delle foreste
Uno studio di quattro anni mette in evidenza il ruolo del suolo delle foreste nell'aumento delle emissioni di CO2, in funzione dell'aumento delle temperature atmosferiche del pianeta.