Cinque grammi alla settimana: la plastica ingerita
Nell'arco di 7 giorni assumiamo insieme ad acqua e cibo l'equivalente in frammenti di plastica del peso di una carta di credito, che transitano nell'organismo con effetti poco noti sulla salute. 
Il drago di mare dai denti trasparenti
Una ricerca svela il segreto delle zanne micidiali di un pesce abissale, l'Aristostomias scintillans: sono fatte dello stesso materiale dei nostri denti, ma la loro struttura le rende invisibili alle prede.
Hamburger in provetta... a base di insetto
La carne bovina coltivata in laboratorio? Roba vecchia. La frontiera della sostenibilità alimentare potrebbe unire alle colture di cellule di insetti i benefici delle proteine vegetali e degli OGM.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Le orche sanno imitare il linguaggio umano
Un'abilità che pochi mammiferi, oltre all'uomo, condividono. E che potrebbe spiegare come si propagano i dialetti tra questi cetacei.
Così le api possono salvare la vita agli elefanti
L'aggiunta di alveari lungo i confini "caldi", dove l'areale dei pachidermi incontra i campi degli agricoltori, tutela i bestioni dall'uccisione. Spaventati dal ronzio, restano alla larga.
Un mammifero che sembra non invecchiare mai
Per il roditore le probabilità di morte non aumentano con gli anni: è un caso unico tra i mammiferi, dovuto forse alla capacità del suo DNA di tenersi "pulito" e non accumulare danni.
La perdita di idrocarburi nel Mare Cinese
La chiazza di condensato fuoriuscita da una nave cisterna iraniana il 6 gennaio ha caratteristiche anomale: è difficile localizzarla, non si sa come rimediare né si conoscono ancora i suoi effetti.
La prima clonazione di primati non umani
In Cina sono stati ottenuti due macachi geneticamente identici con la stessa tecnica usata per la pecora Dolly: è la prima volta che ci si riesce con le scimmie. Ma a che scopo? E quanto è lontana la clonazione umana?
I pericoli per la Penisola Antartica
Lo studio dei ghiacci antartici con aerei e satelliti serve per prevedere il loro comportamento in relazione ai cambiamenti climatici.
La zampa preferita? Per le gatte, la destra
Anche i felini di casa iniziano i movimenti con un arto in particolare. Le femmine prediligono la destra, i maschi la sinistra: la ragione sembra dipendere dalla diversa organizzazione cerebrale.
Perché gli animali non sono più così grandi?
Come mai non esistono più animali giganteschi come i dinosauri? Probabilmente è colpa del clima.