Il maltempo compromette la raccolta di miele
Il 20 maggio è la Giornata mondiale delle api, ma per le infaticabili impollinatrici c'è poco da festeggiare: il maltempo le costringe a consumare le scorte negli alveari.
Se i bombi fanno la fame, la faremo anche noi
Per questi impollinatori, disporre di un'ampia varietà di pollini garantisce lo sviluppo delle larve. Se il menu si riduce le larve soffrono, e anche le nostre coltivazioni.
Faccia a faccia con le api
Preparatevi a sfogliare la più completa e straordinaria raccolta di macro di api mai condivisa sul web: le spettacolari foto di insetti dell'U.S. Geological Survey.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

I CFC e il buco nell'ozono: siamo daccapo
Il NOAA denuncia l'aumento di CFC e il nuovo cedimento dell'ozono: chi produce e disperde in atmosfera i clorofluorocarburi?
Bangladesh: 120 morti in due mesi per i fulmini
Durante il periodo più caldo dell'anno condizioni particolari creano temporali estremamente violenti e una grande abboddanza di fulmini.
L'onda più alta: come una casa di 7 piani
Un muro d'acqua alto oltre 20 metri è stato registrato da una boa 700 km a sud della Nuova Zelanda.
CO2 in atmosfera: mai così alta in 800.000 anni
La concentrazione mensile media di anidride carbonica in atmosfera ha superato 410 parti per milione: prima d'ora, gli esseri umani non hanno mai respirato aria così satura di CO2.
Il terremoto che può salvare gli elefanti
Le tecnologie utilizzate per il rilevamento dei terremoti potrebbero aiutare i biologi a salvare gli elefanti in fuga dai bracconieri.
Usa: Trump taglia i fondi a chi studia il clima
Tagliati i fondi alla NASA per lo studio dei gas serra in atmosfera: sarà più difficile anche solo sapere a che punto siamo con gli obiettivi della COP21.
Il fungo ammazza-rane che viene dalla Corea
Scoperta l'origine di un fungo che fa strage di anfibi in tutto il mondo: la diffusione della malattia è favorita dal commercio di animali per usi terraristici, medici e alimentari.
Turismo: per il clima, 4 volte peggio del previsto
Da solo è responsabile dell'8% delle emissioni globali di gas serra: le nuove stime non considerano soltanto i viaggi, ma anche l'impronta ecologica dell'indotto.