I fiori sono le orecchie delle piante
Se un'ape o un pipistrello si avvicinano, le piante addolciscono il nettare di conseguenza. E forse comunicano con gli animali attraverso suoni non udibili all'uomo.
L'equazione per capire le piante
Sviluppato un modello matematico capace di descrivere correttamente la risposta delle piante agli stimoli esterni.
L'avorio di mammut arriva più lontano del previsto
Lo scioglimento del permafrost artico riporta alla luce le zanne dei giganti preistorici, quasi identiche a quelle degli elefanti. Il loro commercio, legale, si diffonde in fretta.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Tre insetticidi messi al bando dall’Europa
L’Unione Europea ha deciso di non permettere l’uso di tre diffusi neonicotinoidi, perché danneggiano molte specie di impollinatori.
Fotografia: il Premio Asferico 2018
Come ogni anno la rivista Asferico, dell'Associazione fotografi naturalisti italiani (AFNI), proclama i vincitori del concorso fotografico più prestigioso d'Italia.
Il legno non è una fonte di energia rinnovabile
Una decisione dell'EPA riporta d'attualità un problema che riguarda anche l'Europa: considerare il legname una fonte di energia pulita e rinnovabile è un errore.
Scompaiono 1.500 specie di uccelli
La denuncia in un rapporto globale sullo stato di conservazione di questi animali: le cause sono varie, ma il colpevole è sempre lo stesso.
Passerotto non andare via...
I più attenti se ne sono accorti: una delle specie più diffuse, il passero, è quasi scomparso. Ecco il poco che sappiamo del perché non se ne vedono più.
Anche le piante hanno il battito cardiaco
Le piante potrebbero avere, se non proprio un cuore, un battito regolare, molto lento e costante. Due nuovi studi l'hanno... auscultato. E ne hanno svelato la funzione.
Il camaleonte arcobaleno con il muso da Pinocchio
Il rettile impossibile da non notare è stato trovato, insieme ad altre due nuove specie, in una remota foresta del Madagascar, lo stato insulare culla di biodiversità.
Scherzi di natura
La fantasia della natura è senza limiti: pioggia, vento e fiumi, nel corso dei secoli, hanno scolpito le forme più disparate. Ecco una "mostra" di questi capolavori.