Incendi in Amazzonia: quello che c'è da sapere
I roghi nella foresta pluviale in Brasile sarebbero intenzionali e strettamente legati alla deforestazione: è un problema grave e noto da tempo, che non ha origine dal riscaldamento globale.
L'ultimo pasto del Microraptor
Nella forma fossile di un dinosauro-uccello di 130 milioni di anni fa, il fossile del suo ultimo pasto, una lucertola inghiottita intera
Requiem per l'Okjökull
Il ghiacciaio islandese dell'Ok è ufficialmente scomparso: lo ricorda una targa con un appello a ciò che va fatto, e una nota per le generazioni future.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

La gravità del cambiamento climatico
I satelliti GRACE hanno documentato lo scioglimento dei ghiacciai, l'innalzamento del livello dil mari e la riduzione delle falde acquifere - tasselli del quadro dei cambiamenti climatici.
L'impronta di carbonio della plastica
Ci si concentra spesso sul danno "fisico" della plastica negli ecosistemi, ma meno si sa sul suo inquinamento invisibile: a quanto ammontano le emissioni di anidride carbonica associate a questo materiale?
Aglio contro le lumache
Per combattere i nemici dell'insalata, un vecchio rimedio: l'aglio.
Il robot riciclone del MIT
È un progetto del MIT per rendere più efficienti le linee di smaltimento dove arrivano i nostri rifiuti, e ridurre errori e sprechi che portano la spazzatura in discarica.
Svanita un'enorme colonia di pinguini imperatore
Nel 2016, migliaia di pulcini appollaiati su ghiaccio instabile del Mare di Weddell, in Antartide, sono annegati, e da allora non ci sono più state nuove generazioni: accadrà lo stesso per il global warming?
Webcam: pellegrini sul grattacielo
Giò e Giulia sono la coppia di falchi pellegrini che da qualche anno nidifica sul grattacielo Pirelli, a Milano: eccoli impegnati a nutrire i due (famelici!) piccoli nati da poco.
Come ci si adatta alla Fossa delle Marianne
Il Mariana Snailfish è il primo organismo di questo habitat oceanico di cui sia stato possibile sequenziare il DNA: ecco i suoi segreti per sopportare condizioni estreme di pressione e temperatura.
Microplastiche in un'area remota dei Pirenei
Nell'aria di montagna, buona per definizione, sono state individuate particelle di plastica in concentrazioni comparabili a quelle delle grandi città, sospinte fin lì dai venti.