Piante e formiche, padroni e schiavi
I vegetali attirano gli insetti, che in cambio di cibo le proteggono da animali peggiori: chi ha iniziato, e chi trae maggiore beneficio? Uno studio genetico prova a dare una risposta.
Ci sarà abbastanza acqua in futuro?
Il Water Scarcity Atlas è uno strumento facile da usare, per tutti: mostra quanta acqua abbiamo consumato in passato e quanta ne consumeremo a seconda delle scelte che faremo.
Cani e gatti hanno il senso del tempo?
E soffrono se li lasciamo troppo soli? Ecco che cosa dicono gli ultimi studi di etologia sui nostri amici a quattro zampe.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

I cosmetici uccidono le scimmie
Dalla cosmesi all'alimentazione, l'olio di palma è come il prezzemolo, va dappertutto, e nonostante l'impatto negativo delle coltivazioni di palma su ambiente e animali, non si trovano alternative.
La Terra dei fiumi
L'estensione globale di fiumi e torrenti è di molto superiore a quanto finora stimato, un dato importante per rivalutare lo scambio chimico tra superficie e atmosfera.
Che cos’è lo tsunami?
Un'onda anomala che si sposta velocemente e che in prossimità della costa si alza, anche di decine di metri: la sua energia è spaventosa.
È morto Koko, il gorilla che parlava con i segni
Secondo i ricercatori della Gorilla Foundation sapeva usare oltre 1.000 segni per esprimere pensieri complessi.
Dov'era casa tua 750 milioni di anni fa?
Una mappa interattiva per vedere lo spostamento dei continenti in 750 milioni di anni. Dai primi vertebrati alla scomparsa dei dinosauri, com'è cambiato il mondo?
Insetti e inquinamento luminoso
Molti insetti notturni, utili per il "lavoro" di impollinazione e il controllo dei parassiti, stanno scomparendo. Sotto i riflettori dell'umanità.
È più intelligente il cane o il gatto?
La questione è annosa e molto dibattuta, tra schiere di cinofili e armate di gattofili. Adesso la scienza dà ragione a...
Il costo delle politiche sul clima di Trump
L'annullamento di una sessantina di precedenti riforme sull'uso di combustibili fossili e la tutela di aria e acqua rischia di provocare 80 mila morti in più per decennio. E le stime sono conservative.