Il riscatto dei ricci
In alcune zone costiere ricoperte da foreste di alghe, i ricci di mare contribuiscono al benessere generale dell'ecosistema macinando i detriti delle alghe prima che soffochino il fondale.
Addio alle banane?
Preoccupa l'arrivo in Sud America di un fungo letale per i banani: a rischio c'è l'intera produzione mondiale di banane.
Caldo precoce: i fiori danno buca agli insetti
Gli anticipi di primavera fanno sbocciare i fiori di una specie botanica giapponese prima che i bombi possano emergere dal terreno: questo incontro mancato compromette l'impollinazione.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Le piante ci sentono, ma a modo loro
Un esperimento associato a una campagna pubblicitaria fa credere che i vegetali capiscano quando vengono bullizzati: una bufala che nasconde qualcosa di vero.
10 specie animali e vegetali appena scoperte
Un batterio che sembra una chioma e uno scarabeo che si finge  formica; un fiore sfamato da un fungo e la più rara tra le grandi scimmie: le più bizzarre e affascinanti tra le nuove specie animali e vegetali.
Il meglio del GDT Nature Photographer of the Year
Deposizioni di massa, costellazioni di alghe, rapaci affamati e la vita che prova a sbucare persino dai ghiacci: le foto finaliste del prestigioso concorso di fotografia naturalistica tedesco.
Il riso triste cresce più forte
La soppressione di serotonina conferisce alle piante una maggiore resistenza ai due principali parassiti che le attaccano
Bangladesh: 120 morti in due mesi per i fulmini
Durante il periodo più caldo dell'anno condizioni particolari creano temporali estremamente violenti e una grande abboddanza di fulmini.
L'onda più alta: come una casa di 7 piani
Un muro d'acqua alto oltre 20 metri è stato registrato da una boa 700 km a sud della Nuova Zelanda.
Il Global Risk Report 2018
Dal World Economic Forum l'analisi dei rischi economici e ambientali che corre l'umanità, raccolti in un quadro grigio, con poco spazio all'ottimismo.
Tre insetticidi messi al bando dall’Europa
L’Unione Europea ha deciso di non permettere l’uso di tre diffusi neonicotinoidi, perché danneggiano molte specie di impollinatori.