La vittoria dei fiori sul verde
150 milioni di anni fa un'esplosione di colori prese il posto dell'infinito verde sulla Terra: ecco perché hanno prevalso le piante con i fiori.
Un paradosso della biodiversità
Risolta l'apparente contraddizione tra l'idea evolutiva della sopravvivenza del più forte e la variabile ecologica nota come "uccidi il vincitore".
Wildlife Photographer: vota la tua preferita
Il prestigioso fotoconcorso dedicato alla natura selvaggia chiede il nostro parere di giudici per scegliere alcuni degli scatti migliori: date un'occhiata, c'è solo l'imbarazzo della scelta.
C’è del magma che risale nel cuore dell’Appennino
Sotto l'Appennino meridionale, nel Matese, c'è una risalita di magma che sfoga in forti terremoti (per adesso senza formare un vulcano).
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

La vita, 4 miliardi di anni fa
Tra riconoscimenti e critiche, un nuovo studio sposta ancora più indietro nel tempo l'esistenza di prime forme di vita sulla Terra, quando il nostro pianeta aveva appena 500 milioni di anni.
Perché in autunno le foglie cambiano colore?
Le foglie in autunno prendono i colori dei pigmenti (carotenoidi e antociani) che d'estate sono nascosti dal verde della clorofilla.
12 luoghi dove l'autunno dà spettacolo
Un arcobaleno di foglie dai colori unici. Una magia tutta da vedere, in tutto il mondo.
L'uragano Irma si è portato via il mare
Il passaggio della tempesta ha provocato il ritiro dell'acqua su alcune spiagge, rimaste "a secco" per qualche ora. È l'effetto della bassa pressione, che agisce come una calamita verso l'occhio centrale.
Come fanno le palme a resistere agli uragani?
Vivono nelle aree battute dai più spaventosi uragani del mondo, ma spesso sono ancora in piedi quando attorno c'è solo devastazione.
Quali sono gli alimenti che non scadono mai?
In Antartide è stata ritrovata una tortina vecchia di 106 anni e ancora commestibile. Ma quali sono quegli alimenti che sanno difendersi meglio dallo scorrere del tempo?
Dove vivono le piante endemiche in Italia
Un ampio rilevamento sulle località in cui sono state descritte le piante italiane ha svelato un quadro complesso, ma non catastrofico
 
Una nuova categoria per l'uragano Irma
L'uragano Irma si avvicina agli Usa con venti che hanno raggiunto i 305 chilometri orari. Bisognerà creare una nuova categoria per classificarlo e descrivere il suo potenziale distruttivo.