Agricoltura e cambiamenti climatici
I dati sulla produzione agricola globale per le principali colture sono complessi: il quadro generale suggerisce che è necessario elevare il livello di attenzione.
La Foresta Rossa di Chernobyl
Una flotta di droni ha mappato la pineta nella zona di esclusione con un dettaglio non possibile per aeroplani ed elicotteri, evidenziando focolai di radioattività finora sconosciuti.
Pochi fiumi scorrono liberi fino al mare
Tra i grandi fiumi, due su tre sono interrotti da dighe o altre opere: ecco la nuova fotografia dell'impatto dell'uomo sulla natura e la biodiversità.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Può un parassita impossessarsi della nostra mente?
Prendere il controllo delle nostre azioni forse no... Ma possono farci venire sonno e voglia di zucchero, aumentare l'ansia e persino renderci un po' più stupidi. E in alcuni casi...
I fiori sono le orecchie delle piante
Se un'ape o un pipistrello si avvicinano, le piante addolciscono il nettare di conseguenza. E forse comunicano con gli animali attraverso suoni non udibili all'uomo.
L'equazione per capire le piante
Sviluppato un modello matematico capace di descrivere correttamente la risposta delle piante agli stimoli esterni.
Le piante con fiori sono più antiche del previsto
Un fossile ritrovato in Cina suggerisce che le angiosperme fossero già presenti sulla Terra 174 milioni di anni fa, all'inizio del Giurassico e ben prima di quanto si ipotizzava.
L'acqua, un bene da proteggere
Una giornata dedicata all'acqua come bene fondamentale dell'uomo per ricordarci di evitare gli sprechi e di custodirla per le generazioni future. Ecco come si comporta Ferrarelle.
Alieni in Antartide
Può un moscerino minacciare un intero ecosistema? Sì, se arriva da lontano, è un assiduo decompositore di suolo ed è privo di predatori naturali.
Great Blue Hole: che cosa c'è, sotto?
Una spedizione guidata dal figlio di Jacques Cousteau si prepara a esplorare la dolina carsica subacquea al largo del Belize, per studiare la sua struttura e analizzarne le acque.
In Canada: un'immensa caverna inesplorata
​Il sogno di ogni speleologo è emerso dalle nevi della British Columbia: soltanto l'ingresso è ampio più di 100 metri. Si pensa che nessuno si sia mai addentrato nella grotta, di cui non si vede il fondo.