Agricoltura e cambiamenti climatici
I dati sulla produzione agricola globale per le principali colture sono complessi: il quadro generale suggerisce che è necessario elevare il livello di attenzione.
La Foresta Rossa di Chernobyl
Una flotta di droni ha mappato la pineta nella zona di esclusione con un dettaglio non possibile per aeroplani ed elicotteri, evidenziando focolai di radioattività finora sconosciuti.
Pochi fiumi scorrono liberi fino al mare
Tra i grandi fiumi, due su tre sono interrotti da dighe o altre opere: ecco la nuova fotografia dell'impatto dell'uomo sulla natura e la biodiversità.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Vulcani: una mega eruzione ogni 44 anni
Uno studio rivela che un’eruzione simile a quella che si verificò nel 2010 in Islanda e che bloccò il traffico aereo in Europa può verificarsi mediamente ogni 4 decadi.
Il fattore umano nelle valanghe
Uno studio mette in luce il ruolo di sciatori ed escursionisti nel provocare le slavine: ecco quali situazioni inducono a comportamenti più a rischio.
Riscaldamento globale e alberi Matusalemme
Le alte temperature costringono le piante a salire di quota, ma una specie rivale si sposta più velocemente e sottrae spazio e risorse a uno degli alberi più longevi della Terra.
Il geyser più noto d’America “produce” nevicate
Con le basse temperature, i suoi sbuffi di vapore si trasformano in straordinarie nevicate. 
 
L'Everest in time-lapse
Godetevi il panorama visibile dal tetto del mondo senza spostarvi da casa: il video girato da un filmaker canadese appassionato di alpinismo.
Le strane nuvole comparse in questi giorni
In questi giorni in varie parti del Pianeta sono state fotografate strane nubi. Ma non c’è alcun fenomeno anomalo o misterioso dietro la loro formazione. Le spiegazioni sono più semplici di quel che si pensa.
Quello che le piante non dicono
Il bello e il brutto sono negli occhi di chi guarda. In natura, però, sono soprattutto messaggi precisi che solo per caso hanno anche qualcosa a che fare col bello e col brutto.
Api in mare
Scoperto un meccanismo di impollinazione marina uguale a quello svolto dalle api: il trasporto di polline di fiore in fiore non era mai stato considerato prima d'ora per l'ambiente marino.