Cacche che possono valere oro
Dagli escrementi di zibetto che renono prezioso il caffè, alla bile dei capodogli da cui si ricava la preziosa ambra grigia. Ecco deiezioni più preziose del mondo.
Se c'è il riscaldamento globale, perché fa freddo?
Come ogni inverno, l'arrivo del gelo in Europa e del vortice polare negli Stati Uniti spinge alcuni (che non conoscono la differenza tra meteo e clima) a negare la realtà del global warming. La verità, però, è un'altra.
Negli USA fa più freddo che in Antartide
Il gelo polare che ha investito gli Stati Uniti ha toccato in alcune località i -33 °C, peggio che in certe zone del continente ghiacciato: stare all'aperto è troppo pericoloso.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Api in mare
Scoperto un meccanismo di impollinazione marina uguale a quello svolto dalle api: il trasporto di polline di fiore in fiore non era mai stato considerato prima d'ora per l'ambiente marino.
Nubi nottilucenti: spettacolo anticipato
Un satellite della Nasa le ha fotografate già a partire dal 17 novembre, circa due settimane prima del previsto.
Record di altitudine per piante vascolari
Alcune specie di piante dotate di vasi (cioè non alghe o muschi) sono state trovate a 6.150 metri sopra al livello del mare, in un'arida regione dell'India. Colpa, anche, del riscaldamento globale.
E se tutti i vulcani eruttassero insieme?
Per fortuna è una possibilità remotissima: gli uomini se la caverebbero solo se... in orbita!
La pianta cobra e i suoi alleati invisibili
​I migliori amici della specie carnivora sono batteri che riducono la tensione superficiale dell'acqua, e fanno annegare gli insetti. Un'accoppiata diabolica.
Il vento, risorsa e pericolo
La relazione tra clima, meteo e le nostre vite quotidiane.
Al Polo Nord non arriva l’inverno
Il riscaldamento senza precedenti sulle regioni artiche si sta forse attenuando: i perché di un fenomeno mai visto prima a memoria d'uomo.
La notte d'amore della Grande Barriera Corallina
Alle 19:30 locali del 21 novembre, il reef australiano ha raggiunto il culmine del suo "festival annuale del sesso": uno dei fenomeni riproduttivi più suggestivi osservabili in natura.