Piante e formiche, padroni e schiavi
I vegetali attirano gli insetti, che in cambio di cibo le proteggono da animali peggiori: chi ha iniziato, e chi trae maggiore beneficio? Uno studio genetico prova a dare una risposta.
La danza delle 13 erbe svizzere
L'incredibile sfida del neurobiologo vegetale Stefano Mancuso e di Ricola: far danzare le erbe svizzere.
Uno dei funghi più antichi e più grandi al mondo
L'organismo scoperto 30 anni fa nel Michigan si è rivelato molto più antico ed esteso del previsto: era già lì quando i filosofi greci si interrogavano sulla natura dell'Universo.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Il fattore umano nelle valanghe
Uno studio mette in luce il ruolo di sciatori ed escursionisti nel provocare le slavine: ecco quali situazioni inducono a comportamenti più a rischio.
Riscaldamento globale e alberi Matusalemme
Le alte temperature costringono le piante a salire di quota, ma una specie rivale si sposta più velocemente e sottrae spazio e risorse a uno degli alberi più longevi della Terra.
Il geyser più noto d’America “produce” nevicate
Negli ultimi giorni i suoi sbuffi di vapore si trasformano in straordinarie nevicate. La causa è da imputare alle basse temperature del periodo.
 
L'Everest in time-lapse
Godetevi il panorama visibile dal tetto del mondo senza spostarvi da casa: il video girato da un filmaker canadese appassionato di alpinismo.
Le strane nuvole comparse in questi giorni
In questi giorni in varie parti del Pianeta sono state fotografate strane nubi. Ma non c’è alcun fenomeno anomalo o misterioso dietro la loro formazione. Le spiegazioni sono più semplici di quel che si pensa.
Quello che le piante non dicono
Il bello e il brutto sono negli occhi di chi guarda. In natura, però, sono soprattutto messaggi precisi che solo per caso hanno anche qualcosa a che fare col bello e col brutto.
Api in mare
Scoperto un meccanismo di impollinazione marina uguale a quello svolto dalle api: il trasporto di polline di fiore in fiore non era mai stato considerato prima d'ora per l'ambiente marino.
Nubi nottilucenti: spettacolo anticipato
Un satellite della Nasa le ha fotografate già a partire dal 17 novembre, circa due settimane prima del previsto.