Vajont: quattro passi nel bosco alieno
Il 9 ottobre 1963 una porzione di Monte Toc scivolò a valle rimanendo pressoché intatta: si tratta del bosco vecchio, ancora oggi visibile. Ci siamo stati e queste sono le incredibili foto.
Che cosa succede ai nostri ghiacciai?
In anteprima esclusiva i primi quattro minuti dello speciale realizzato da Focus Tv per documentare la situazione e le sorti del ​ghiacciaio di Planpincieux.
Le zanzare OGM che fanno quello che vogliono
Contrariamente alle aspettative una popolazione di zanzare geneticamente modificate ha generato zanzare in grado di riprodursi. Sono pericolose? Forse.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

I pericoli per la Penisola Antartica
Lo studio dei ghiacci antartici con aerei e satelliti serve per prevedere il loro comportamento in relazione ai cambiamenti climatici.
La vittoria dei fiori sul verde
150 milioni di anni fa un'esplosione di colori prese il posto dell'infinito verde sulla Terra: ecco perché hanno prevalso le piante con i fiori.
Un paradosso della biodiversità
Risolta l'apparente contraddizione tra l'idea evolutiva della sopravvivenza del più forte e la variabile ecologica nota come "uccidi il vincitore".
Wildlife Photographer: vota la tua preferita
Il prestigioso fotoconcorso dedicato alla natura selvaggia chiede il nostro parere di giudici per scegliere alcuni degli scatti migliori: date un'occhiata, c'è solo l'imbarazzo della scelta.
C’è del magma che risale nel cuore dell’Appennino
Sotto l'Appennino meridionale, nel Matese, c'è una risalita di magma che sfoga in forti terremoti (per adesso senza formare un vulcano).
Neve sul Sahara e sabbia sull’Europa
Le particolari condizioni meteorologiche di questi giorni hanno portato nevicate sul deserto nord africano e sabbia sul Mediterraneo.
8 cose che (forse) non sai sulla Siberia
Quanto è grande la Siberia? A che punto può spingersi la temperatura? Perché le sue prigioni sono cosi (tristemente) famose? Quanto ci vuole per attraversarla in treno?
Fauna di batteri primordiali
Nuovi esami sono serviti a determinare che circa 3,5 miliardi di anni fa la biodiversità dei viventi era già piuttosto alta.