Un cielo stellato in una grotta. Grazie ai vermi bioluminescenti

Le spettacolari immagini scattate in Nuova Zelanda dal fotografo Joseph Michael, che ha immortalato il singolare fenomeno.

josephmichael_luminosity7josephmichael_luminosity1josephmichael_luminosity2josephmichael_luminosity3josephmichael_luminosity4josephmichael_luminosity5josephmichael_luminosity6josephmichael_luminosity8josephmichael_luminosity9josephmichael_luminosity10josephmichael_luminosity11josephmichael_luminosity12josephmichael_luminosity13josephmichael_luminosity14josephmichael_luminosity15Approfondimenti
josephmichael_luminosity7

Utilizzando il suo talento per la composizione dell'immagine, oltre a una lunga esposizione, il fotografo Joseph Michael ha realizzato una serie di scatti all'interno di grotte calcaree neozelandesi vecchie 30 milioni di anni. È qui che vive l'Arachnocampa luminosa, un verme che allo stadio larvale emette bioluminescenza per attirare prede all'interno del nido (composto dai filamenti setosi che si scorgono nelle foto ravvicinate). Una volta raggiunta l'età adulta, solo la femmina dell'Arachnocampa luminosa mantiene la bioluminescenza, questa volta per attirare i maschi in vista della riproduzione.

josephmichael_luminosity1

josephmichael_luminosity2

josephmichael_luminosity3

josephmichael_luminosity4

josephmichael_luminosity5

josephmichael_luminosity6

josephmichael_luminosity8

josephmichael_luminosity9

josephmichael_luminosity10

josephmichael_luminosity11

josephmichael_luminosity12

josephmichael_luminosity13

josephmichael_luminosity14

josephmichael_luminosity15

Utilizzando il suo talento per la composizione dell'immagine, oltre a una lunga esposizione, il fotografo Joseph Michael ha realizzato una serie di scatti all'interno di grotte calcaree neozelandesi vecchie 30 milioni di anni. È qui che vive l'Arachnocampa luminosa, un verme che allo stadio larvale emette bioluminescenza per attirare prede all'interno del nido (composto dai filamenti setosi che si scorgono nelle foto ravvicinate). Una volta raggiunta l'età adulta, solo la femmina dell'Arachnocampa luminosa mantiene la bioluminescenza, questa volta per attirare i maschi in vista della riproduzione.