Natura

Vegetali asociali

Riconoscere i parenti dagli sconosciuti: fino ad oggi si pensava che solo gli animali avessero questa capacità. Ma ora si scopre che le piante non sono da meno…

Vegetali asociali
Riconoscere i parenti dagli sconosciuti: fino ad oggi si pensava che solo gli animali avessero questa capacità. Ma ora si scopre che le piante non sono da meno…

Un albero Ficus benjamina che probabilmente non
teme rivali.


Fiori e piante capiscono se accanto a loro cresce un vegetale della stessa specie o un "estraneo": lo rivela una ricerca canadese. Se costrette a convivere con un arbusto di famiglia diversa, infatti, sviluppano radici molto più lunghe e robuste, dimostrando un atteggiamento più competitivo di quello che riservano ai loro simili.

La gara delle radici
Susan Dudley e Amanda File dell’Università McMaster in Ontario (Canada) sono giunte a questa conclusione dopo aver

La Cakile edentula sembra così
docile eppure può diventare molto
competitiva se messa vicino ad
altre piante.
condotto un esperimento sulla Cakile edentula, una pianta comune nel Nord America. Le studiose hanno preparato diversi vasi, ciascuno contenente quattro pianticelle. Poi alcune sono state sistemate accanto a esemplari della stessa specie, altre, invece, vicino a varietà diverse dalla propria. Dopo due mesi, hanno notato che le Cakile cresciute in mezzo a vegetali estranei avevano prodotto una massa di radici molto più consistente delle altre. La presenza di "sconosciuti" ha, infatti, stimolato nelle piantine un atteggiamento competitivo: in pratica una gara per conquistare più spazio e acqua. Mentre gli esemplari cresciuti “in famiglia” hanno preferito spartire equamente le risorse.

Ma sei proprio tu?
Che i vegetali abbiano una vita sociale non è una novità. Da tempo si sa che due piante, se chiuse in spazi ristretti, lottano per accaparrarsi più nutrimento, allungando le radici. Ma l’abilità d’individuare esemplari con il loro stesso patrimonio genetico, è una vera scoperta. Il meccanismo alla base del riconoscimento però non è ancora chiaro. Una delle ipotesi è che ogni pianta rilasci nel terreno un segnale chimico riconoscibile dai suoi simili, una specie di "richiamo" per i parenti. È anche possibile che i vegetali captino la presenza dei familiari grazie al riconoscimento di specifiche proteine da cui è costituito il loro sistema immunitario, come per altro avviene tra gli animali. Ma gli scienziati ancora non si sbilanciano.

(Notizia aggiornata al 15 giugno 2007)

15 giugno 2007
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us