Natura

Un selfie per la Terra

Finalmente un selfie utile: lo chiede la Nasa per la Giornata Mondiale della Terra. Fotografatevi numerosi.

Siete amanti dei selfie? Ecco l'occasione giusta per farne uno... utile. Se invece non li sopportate, potete provare a fare un'eccezione: per la Terra (e per la Nasa).

L'ente spaziale americano chiede infatti a tutti gli abitanti del pianeta di partecipare a #GlobalSelfie, un'iniziativa di sensibilizzazione sulle tematiche ambientali in preparazione alla Giornata Mondiale della Terra, che si terrà il prossimo 22 aprile.

Le regole del selfie
Partecipare è facile: basta scattare un selfie e pubblicarlo sui social network con l'hashtag #GlobalSelfie. Le foto pubblicate verranno raccolte e utilizzate come le tessere di un mosaico per realizzare una grande immagine del nostro pianeta visto dallo spazio. In pratica un “blue marble” con i volti di tutti i partecipanti all'iniziativa.
L'importante è che nel selfie, oltre alla vostra faccia, ci sia un'indicazione su dove vi trovate: potete scriverlo nella sabbia, con dei sassi, oppure utilizzare le cartoline preparate dalla NASA e che possono essere scaricate qui. Le immagini potranno essere postate su Facebook, Twitter, Instagram, Google+ e Flickr.

Un lavoro... spaziale

Con questa iniziativa la NASA vuole richiamare l'attenzione di tutti sull'importanza della tutela del nostro pianeta e sugli sforzi che sta compiendo per monitorarne lo stato di salute. Attualmente il nostro pianeta è costantemente osservato da 17 satelliti e molti altri ne verranno lanciati nei prossimi mesi con gli incarichi più diversi.

A proposito di foto, ti potrebbero interessare

Gli autoscatti più estremi di Instagram
Quando la sonda Cassini fece la prima foto di gruppo dallo spazio (vedi foto qui sotto)

Copia di: La Terra vista da Saturno
VAI ALLA GALLERY (N foto)

La Terra vista dallo Spazio
VAI ALLA GALLERY (N foto)

7 aprile 2014 Rebecca Mantovani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us