Natura

Quali sono state le prime piante a essere coltivate?

Si ritiene che la prima pianta coltivata sia stata il frumento: ritrovamenti archeologici e studi genetici hanno localizzato l’origine della sua coltivazione, risalente a circa 10.000 anni fa, nella regione dei monti Karacadag, nella Turchia Sud-orientale.

Sempre in Medio Oriente, nella cosiddetta regione della Mezzaluna fertile, furono coltivati più tardi il farro, l’orzo, i piselli, le lenticchie, i ceci e il lino.

L’agricoltura si è sviluppata in modo indipendente in differenti aree del pianeta. Nell’Est asiatico le prime coltivazioni sono state quelle del riso e del miglio. In America, invece, le più antiche coltivazioni sono state mais (ca. 5.000 anni fa), e in seguito patate, zucche, peperoni, pomodori e fagioli.

Passaggio importante
Il passaggio da un tipo di economia basato sulla raccolta di piante selvatiche spontanee a quello fondato sulla coltivazione di piante “addomesticate” è stato un aspetto decisivo nell’evoluzione delle società umane. I modi esatti in cui è avvenuto questo passaggio sono tuttavia ancora dibattuti.

Guarda anche:

Alimentazione: carne e cereali? No, insetti
Tappeti colorati sull'Olanda: la magia dei tulipani dall'alto
Dieta e reddito nel mondo


13 novembre 2013
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Qual è la "retta via" indicata dal Corano e dalla Sunna? Come si riflette la Sharìa – la legge divina islamica - sulla vita delle persone e sugli equilibri fra mondo musulmano e occidente? Viaggio nel fondamentalismo religioso, islamico e non solo, per capire cosa succede quando la parola di Dio viene presa alla lettera, non tiene conto dei cambiamenti storici e sociali e si insinua nella politica.

ABBONATI A 29,90€

Come sarà la città del domani? Pulita, tecnologica, intelligente, come quella in costruzione vicino a Tokyo. E in giro per il mondo ci sono altri 38 progetti futuristici che avranno emissioni quasi azzerate nel nome della salute e dell’ambiente. Inoltre, le missioni per scoprire Venere; come agisce la droga dello stupro sul cervello; il paradosso del metano, pericoloso gas serra ma anche combustibile utile per la transizione energetica.

ABBONATI A 29,90€
Follow us