Natura

Pioppi a crescita rapida: un'arma contro il riscaldamento globale?

Un'azienda americana ha creato pioppi che crescono più rapidamente di quelli normali, e assorbono quindi più anidride carbonica. Utili contro il cambiamento climatico?

Nella lotta al riscaldamento globale gli alberi sono uno dei nostri alleati, e proteggerli è fondamentale per una lunga serie di motivi - tra i quali il fatto che i loro processi metabolici catturano la CO2 atmosferica e la convertono in una forma inerte e non inquinante. Il problema è che lo fanno molto lentamente: un albero richiede anni se non decenni per diventare adulto e raggiungere, per così dire, la massima efficienza.

Alternative. Ecco perché c'è chi sta cercando soluzioni alternative: per esempio Living Carbon, un'azienda americana di biotecnologie che sostiene, in uno studio pubblicato su bioRxiv (e quindi non sottoposto a peer review, come tutti gli studi pubblicati su quell'archivio), di avere creato dei pioppi che crescono una volta e mezza più rapidamente di quelli naturali, e possono quindi assorbire anidride carbonica altrettanto velocemente.

I pioppi geneticamente modificati funzionano grazie a geni che rendono il processo di fotosintesi più efficiente. Vale qui la pena spiegare che i pioppi, come molte altre piante, hanno un problema di sprechi: la loro fotosintesi produce non solo nutrienti, ma anche una sostanza di scarto che deve poi venire espulsa tramite un processo chiamato fotorespirazione - che richiede energia che potrebbe essere impiegata altrove.

Il "trucco". I pioppi di Living Carbon sono stati modificati con geni di alghe verdi, che riducono la fotorespirazione, rendono la fotosintesi più efficiente e permettono alla pianta non di eliminare i suoi sottoprodotti tossici, ma piuttosto di convertirli in sostanze nutrienti. I pioppi modificati in questo modo sono cresciuti, nel giro di quattro mesi, del 53% in più rispetto agli alberi di controllo (quelli "normali", usati come paragone).

Il problema, evidenziato da molti scienziati e ammesso dalla stessa Living Carbon, è che l'efficienza dei pioppi modificati è stata testata solo in ambiente di laboratorio, quindi protetto e controllato. Non c'è alcuna garanzia che in natura quegli stessi alberi otterranno gli stessi risultati, né possiamo prevedere quale sarà la loro resistenza agli agenti atmosferici, o come se la cavano in periodi di carenza d'acqua o di caldo estremo.

La competizione. Per non parlare della concorrenza: gli alberi in natura sono in costante competizione per l'accesso alla luce solare, e non sappiamo come reagiranno i pioppi "a crescita rapida" a questa ulteriore pressione. Lo scopriremo presto, comunque: Living Carbon ha piantato i primi esemplari selvatici in un campo in Oregon, e spera di poter comunicare i primi risultati positivi già entro quest'estate.

6 marzo 2022 Gabriele Ferrari
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us