Natura

Le piante con fiori sono 50 milioni di anni più antiche del previsto

Un fossile ritrovato in Cina suggerisce che le angiosperme fossero già presenti sulla Terra 174 milioni di anni fa, all'inizio del Giurassico e ben prima di quanto si ipotizzava.

Un gruppo di scienziati in Cina ha individuato il fossile di una pianta sbocciata e fiorita più di 174 milioni di anni fa, 50 milioni di anni prima di quello che finora era ritenuto il periodo di comparsa delle angiosperme, ossia delle piante che si riproducono grazie ai fiori. Era invece comune l'opinione che questi vegetali, i più evoluti tra quelli che producono semi, non potessero essere più antichi di 130 milioni di anni - anche se la veloce differenziazione delle angiosperme all'inizio del Cretaceo poteva fare supporre che la loro comparsa fosse da anticipare al Giurassico.

Mancavano però prove fossili: Qiang Fu, ricercatore del Nanjing Institute of Geology and Paleontology in Cina, le ha trovate nella Formazione di South Xiangshan, un affioramento roccioso nella regione di Nanjing che ospita fossili del Giurassico inferiore (199-175 milioni di anni fa).

Sacrificate a fin di bene. Lo scienziato ha analizzato 264 resti di 198 fiori individuali conservati in 34 lastre di roccia: una tale abbondanza di reperti ha permesso di dissezionare alcuni fiori e osservarli da diverse angolazioni con sofisticate tecniche di microscopia. Con queste informazioni, Qiang Fu ha ricostruito la struttura di una pianta ribattezzata Nanjinganthus dendrostyla, un fossile che è stato possibile identificare senza ombra di dubbio come di angiosperma.

fossili, fiori, angiosperme, Nanjinganthus dendrostyla
Il fossile di Nanjinganthus dendrostyla: al centro si riconosce l'ovario, ai lati i petali e i sepali (le foglie modificate che sostengono il fiore) e in alto la struttura ad albero della sommità della pianta. © Via Terradaily.com

Il fiore ricostruito aveva infatti un ricettacolo (o talamo) a forma di tazza (l'ultima porzione del peduncolo, cioè il ramo che sostiene il fiore, dal quale prendono origine tutte le parti fiorali) e un ovario che insieme ad esso racchiudeva gli ovuli, precursori dei semi prima dell'impollinazione. La presenza all'interno dei fiori di ovuli protetti, che una volta fecondati daranno origine al frutto e con esso ai semi da diffondere, è la caratteristica principale delle angiosperme.

Un capostipite? Ora il team cercherà di capire se la Nanjinganthus facesse parte di un gruppo dal quale hanno avuto origine tutte le specie successive, o se invece sia una terminazione morta dell'albero genealogico, che poco ha a che fare con le piante venute dopo. L'origine delle angiosperme è sempre stato un rompicapo per i botanici: lo stesso Charles Darwin definiva un "abominevole mistero" la loro rapida diffusione.

3 gennaio 2019 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us