Speciale
Domande e Risposte
Natura

Perché in Giappone ci sono tanti alberi di ciliegio?

Gli alberi di ciliegio hanno assunto, in tempo di guerra, un significato particolare. Per questo i giapponesi ne piantarono molti.

Chi ha visto questo spettacolo non lo dimentica più: gli alberi di ciliegio in fiore del Giappone in primavera. Bianchi soprattutto, ma anche rosa, come i nostri fiori di pesco cantati da Battisti. I giapponesi e i turisti di tutto il mondo aspettano questo meraviglioso spettacolo della natura tutto l'anno. Addirittura, proprio come noi seguiamo le previsioni del tempo, in Giappone seguono le previsioni della fioritura: si chiama sakura zensen, ed è il percorso dei fiori di ciliegio che risalgono l'arcipelago giapponese da sud a nordest.

Sotto questi fiori. I sakura, infatti, sono i fiori di ciliegio che per la cultura nipponica non significano solo l'arrivo della primavera, ma sono l'occasione di un rito di raccoglimento e meditazione: lo chiamano hanami, "l'atto di osservare i fiori". Che poi è anche l'occasione - e non solo in Giappone - per far festa e organizzare party all'aria aperta.

Radunarsi sotto i ciliegi in fiore è una tradizione secolare per i giapponesi. «Poiché i boccioli tendono a fiorire tutti in una volta e ad appassire rapidamente, sono diventati un simbolo di "qualcosa di evanescente e fugace" che, facendo eco al principio buddista, deve essere goduto prima che sia troppo tardi», ha detto Bruce L. Batten, storico del Giappone.

per le anime dei soldati. Fu così che i fiori di ciliegio divennero simboli militari. «Durante l'era dell'espansione imperiale in Giappone, dal XIX secolo fino alla Seconda guerra mondiale, fu detto ai soldati che era un onore "morire come bellissimi petali di ciliegio che cadono"», ha spiegato Emiko Ohnuki-Tierney, antropologa giapponese. «Inoltre, l'immagine dei petali sulle insegne dell'esercito e della marina contribuì a cementare questo messaggio».

Ed ecco che, per "consolare le anime dei soldati", furono piantati molti alberi di ciliegio, da allora anche un simbolo di pace. Oggi, invece, la fioritura dei ciliegi può essere vista come un indicatore del cambiamento climatico: gli inverni più brevi, causati dall'innalzamento della temperatura, anticipano ogni anno il picco di fioritura. 

2 aprile 2021 Fabrizia Sacchetti
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Qual è la "retta via" indicata dal Corano e dalla Sunna? Come si riflette la Sharìa – la legge divina islamica - sulla vita delle persone e sugli equilibri fra mondo musulmano e occidente? Viaggio nel fondamentalismo religioso, islamico e non solo, per capire cosa succede quando la parola di Dio viene presa alla lettera, non tiene conto dei cambiamenti storici e sociali e si insinua nella politica.

ABBONATI A 29,90€

Come sarà la città del domani? Pulita, tecnologica, intelligente, come quella in costruzione vicino a Tokyo. E in giro per il mondo ci sono altri 38 progetti futuristici che avranno emissioni quasi azzerate nel nome della salute e dell’ambiente. Inoltre, le missioni per scoprire Venere; come agisce la droga dello stupro sul cervello; il paradosso del metano, pericoloso gas serra ma anche combustibile utile per la transizione energetica.

ABBONATI A 29,90€
Follow us