Natura

Perché i pesci abissali sono trasparenti?

Si tratta di uno degli stratagemmi migliori per sfuggire ai predatori. Non tutti gli animali però possono adottarlo. La trasparenza infatti richiede particolari accorgimenti. Gli animali “invisibili” hanno una struttura esile e delicata, spesso sono di forma piatta e non possono avere forti elementi di sostegno. Solo nel mare, dove è l’acqua a sostenere ciascun corpo, era dunque possibile sviluppare organismi con queste caratteristiche. Ma i pesci di superficie non avrebbero potuto fare questa scelta, perché la luce del Sole, che arriva comunque a illuminare molto sotto la superficie, avrebbe potuto provocare danni.

Polaroid
La trasparenza nei pesci abissali coinvolge tutti i tessuti dell’animale. Gli unici punti visibili restano gli occhi, la cui struttura è simile a quella degli altri pesci, e il contenuto dello stomaco, dopo il pasto. La trasparenza viene persa al momento della morte, quando il corpo diventa opaco. Questa strategia però non rende totalmente immuni dai rischi: alcuni animali infatti, per poter approfittare anche di questa fonte di cibo, hanno sviluppato la capacità di vedere la luce polarizzata, che viene comunque inevitabilmente riflessa anche dai pesci trasparenti.

Slideshow
Il regno invisibile degli animali trasparenti

I più buffi degli abissi
Le rane ne fanno di tutti i colori

30 maggio 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us