Focus

Ocean Art Competition: le più belle creature marine

Le più spettacolari immagini di creature marine premiate all'Ocean Art Competition, il prestigioso concorso di fotografia subacquea giunto all'ottava edizione. 

Crab-Eater Seal è la foto vincitrice della sezione principale - Best Show - dell'Ocean Art Underwater Photo Competition 2019, il prestigioso concorso fotografico che esplora la vita degli abissi, affascinante, ma ancora per lo più sconosciuta. Il fotografo Greg Lecoeur ha sorpreso questa "foca dei granchi" che cerca di nutrirsi, in un ambiente sempre più ostile alla vita a causa dello scioglimento dei ghiacci. Nonostante il nome, questi animali marini non mangiano granchi ma krill (fino al 95% della loro dieta) e hanno sviluppato una struttura dentale a forma di setaccio proprio per filtrare il krill. Come le balene, le foche dei granchi succhiano l'acqua del mare, chiudono le mascelle e spingono l'acqua tra i denti, intrappolando il krill all'interno.
I giudici dell'Ocean Art Competition 2019 hanno valutato migliaia di scatti provenienti da 78 Paesi suddivisi in 16 categorie per distinguere le diverse discipline di fotografia subacquea. In questa gallery potete ammirare i più belli.

La giuria internazionale dell'Ocean Art Underwater Photo Competition 2019 ha premiato le 16 categorie in concorso suddivise in base alle varie discipline di fotografia subacquea. La vincitrice della categoria "grandangolo" è questa, intitolata "Blur of Sweetlips", scattata da Nicholas More a Raja Ampat, Indonesia.

La foto vincitrice della categoria Marine Life Behavior (Comportamenti nella vita marina) è A Friendly Ride che Paula Vianna ha realizzato nella Grande Barriera Corallina al largo di Ayr, nel Queensland, in Australia. Lo scatto mostra l'originale comportamento di una Pastinaca rosa, una specie di razza che usa "cavalcare" altri esemplari più grandi della stessa specie (ma non solo). I biologi ipotizzano che sia una strategia di questi animali marini per difendersi dai grandi predatori.

Questo scatto intitolato Treats from Mooloolah River è stato realizzato da Jenny Stock e ha vinto nella categoria Nudibranchi. Nel fiume Mooloolah che scorre nel sud-est del Queensland, in Australia, vivono più di 350 specie di nudibranchi, piccoli molluschi dalle forme e dai colori strabilianti.

Clownfish Eggs di Paolo Isgro si è aggiudiacata il primo posto nella categoria Supermacro, foto scattate da distanza ravvicinatissima. Questo straordinario incontro con un nido di uova di pesce pagliaccio è avvenuto a Tulamben, Indonesia. Un pesce pagliaccio femmina depone da 100 a 1.000 uova per volta, a seconda della specie. Le uova, successivamente, sono protette dal maschio fino a quando non si saranno schiuse.

Eye of the Tornado realizzata nelle acque di Baja, in Messico, ha fatto guadagnare al fotografo Adam Martin il terzo posto nella sezione Grandangolo.

Victim è stata realizzata a Eleuthera, un'isola delle Bahamas. Questa drammatica immagine ha vinto nella categoria Conservation. Racconta il fotografo Shane Gross: «Il mio compagno di immersione è venuto da me perché aveva appena visto una tartaruga morta da tempo e rimasta ancora aggrovigliata a una lenza. Ho preso la mia macchina fotografica e ho scattato». La speranza è che immagini come questa possano contribuire a evitare che altre creature marine vengano condannate dalla negligenza umana.

Il primo posto della categoria Novice Macro è stato vinto dalla fotografa Julie Casey che ha realizzato questo magnifico scatto a Victoria, Australia. L'immagine, intitolata Seahorse Bus, mostra l'incredibile spettacolo di sei cavallucci marini che condividono lo stesso filo d'erba e sono eccezionalmente tutti rivolti nella stessa direzione.

Vincitrice della categoria Compact Behavior è Open Mouth Grouper di Ferenc Lorincz. Questo primissimo piano della cernia con la bocca spalancata è stato scattato nelle acque del Mar Rosso, Egitto.

Durante un'immersione nelle profonde acque di Tahiti, l'isola più grande della Polinesia francese, Oceania, Fabien Michenet ha realizzato Snaketooth Swallower , questa foto di un pesce degli abissi che si è classificata al primo posto nella sezione Blackwater, quella delle foto scattate in notturna.

Crab-Eater Seal è la foto vincitrice della sezione principale - Best Show - dell'Ocean Art Underwater Photo Competition 2019, il prestigioso concorso fotografico che esplora la vita degli abissi, affascinante, ma ancora per lo più sconosciuta. Il fotografo Greg Lecoeur ha sorpreso questa "foca dei granchi" che cerca di nutrirsi, in un ambiente sempre più ostile alla vita a causa dello scioglimento dei ghiacci. Nonostante il nome, questi animali marini non mangiano granchi ma krill (fino al 95% della loro dieta) e hanno sviluppato una struttura dentale a forma di setaccio proprio per filtrare il krill. Come le balene, le foche dei granchi succhiano l'acqua del mare, chiudono le mascelle e spingono l'acqua tra i denti, intrappolando il krill all'interno.
I giudici dell'Ocean Art Competition 2019 hanno valutato migliaia di scatti provenienti da 78 Paesi suddivisi in 16 categorie per distinguere le diverse discipline di fotografia subacquea. In questa gallery potete ammirare i più belli.