Tra pesci colorati e molluschi, quest'anno il prestigioso concorso fotografico Ocean Art ha anche un intruso tristemente noto: il virus della covid.

Per un altro anno le immagini dell'Ocean Art 2020 Underwater Photo Competition, concorso fotografico internazionale giunto ormai alla sua nona edizione, tornano a stupirci con la loro bellezza, ma anche a farci riflettere su temi di attualità: mascherine e guanti, entrati a far parte della nostra quotidianità con l'arrivo della pandemia da covid, non hanno fatto altro che peggiorare la situazione dei nostri mari, troppo spesso deposito di plastica e rifiuti.

Anche quest'anno hanno partecipato migliaia di fotografi provenienti da ottanta Paesi diversi: il concorso, suddiviso in dodici categorie (più un vincitore assoluto), ha distribuito premi per un valore totale di 45.000 dollari. Ecco alcuni degli scatti premiati più belli.

Polpo
Vincitore assoluto del concorso con il premio Best of Show, oltre che vincitore della categoria Grandangolo, questa foto "tentacolare" scattata in Australia: «Quando ho notato il polpo, ho posizionato la macchina fotografica vicino alla sua tana: l’animale è uscito e ha iniziato a interagirci, scattando foto!», ha dichiarato il fotografo. Sullo sfondo, il volto stupito di suo figlio. © Gaetano Dario Gargiulo | Ocean Art 2020
Cavalluccio marino
Vincitore della sezione Macro è questo bellissimo Hippocampus pontohi, una nuova specie di cavalluccio marino scoperta di recente. Vive nella barriera corallina e non è facilmente visibile: la foto è stata scattata sull’isola di Siladen, in Indonesia. © Galice Hoarau | Ocean Art 2020
Coccodrillo
Questa foto, scattata a Cuba, ha vinto il primo premio della categoria Underwater Art. L'autrice sostiene di vedere dei "volti curiosi" riflessi sulla superficie dell'acqua. E voi, cosa vedete (a parte il sorriso di un coccodrillo)? © Jenny Stock | Ocean Art 2020
Acanthonus Armatus
Il primo premio per la categoria Blackwater se lo aggiudica questo scatto, che raffigura un’elegantissima e rarissima larva di Acanthonus Armatus. L’immagine è stata catturata vicino alle coste della Florida: mentre gli adulti della specie vivono nelle profondità dell’oceano, gli esemplari più giovani si possono occasionalmente vedere in acque più basse. © Steven Kovacs | Ocean Art 2020
Nudibranchi
Vince la categoria Nudibranchi (colorati molluschi che popolano tutti i mari del mondo) quest’immagine di un minuscolo mollusco, lungo appena 5 mm, che vive all’interno di una Valonia ventricosa, un’alga che assomiglia a una bolla di sapone. Il fotografo ha realizzato lo scatto, intitolato "Quarantena", ad appena tre metri di profondità in un porto abbandonato di Green Island, in Taiwan. «Molte persone hanno vissuto in quarantena quest’anno», ha dichiarato, «credo che questa foto rappresenti al meglio il momento che stiamo vivendo». © Wen Chou Wu | Ocean Art 2020
Pesce rana gigante
Se fosse un meme, quest’immagine potremmo sottotitolarla «Oh, mi hai beccato!». Questo buffo pesce rana gigante (Antennarius commersonii) sembra stupito dallo scatto, che l’ha sorpreso mentre nuotava tranquillo nella barriera corallina delle Filippine. La foto ha vinto il primo premio della categoria Grandangolo per le macchine fotografiche compatte. © Enrico Somogyi | Ocean Art 2020
Larva
Si classifica secondo nella categoria Ritratti lo scatto di questa piccola larva di Blennioidei, scovata nella notte al largo delle coste hawaiane. Il fotografo è riuscito a fissare un’incredibile immagine del pesce, lungo appena 1,5 cm, mentre gonfia le pinne nel tentativo di sembrare più grande e sfuggire alla cattura del proprio predatore. © Jeff Molder | Ocean Art 2020
Mascherina sott'acqua
Vincitrice della categoria Underwater Conversation un’immagine che parla da sé, scattata ad Antibes, in Costa Azzurra: «Queste mascherine sono purtroppo simbolo della nostra irriverenza nei confronti dell’ambiente», ha dichiarato il fotografo, «e rimarranno nei nostri mari per molto tempo, anche dopo che la pandemia da covid sarà terminata». © Christophe Chellapermal | Ocean Art 2020
26 gennaio 2021 Chiara Guzzonato
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us