Natura

Nuove barriere coralline in Australia

Una barriera corallina in un mare torbido e caldo; proprio dove non dovrebbe esserci.

Nuove barriere coralline in Australia
Una barriera corallina in un mare torbido e caldo; proprio dove non dovrebbe esserci.

Una parte del Golfo di Carpentaria, in cui si vedono i sedimenti trasportati dai fiumi che rendono l'acqua torbida.
Una parte del Golfo di Carpentaria, in cui si vedono i sedimenti trasportati dai fiumi che rendono l'acqua torbida.

Una spedizione condotta nel golfo di Carpentaria, nello stato australiano del Queensland. Mentre studiavano la deposizione di sedimenti in alto mare, alcuni ricercatori di Geoscience Australia, l'istituto di ricerca sulla geologia australiana, ha scoperto una barriera corallina vasta circa 120 chilometri quadrati che giace a una trentina di metri dalla superficie. La sorpresa degli studiosi deriva dal fatto che di solito le barriere coralline nascono e prosperano in acque molte limpide e povere di nutrienti, perché i coralli hanno bisogno di molta luce.
Ricca di vita. Questa nuova grande barriera invece è letteralmente invasa di acque quasi fangose ma i coralli riescono lo stesso a vivere e prosperare. I coralli inoltre di solito vivono in pochi metri d'acqua; questi si spingono fino a oltre 30 metri. Nella nuova barriera, esplorata grazie anche a telecamere subacquee, ci sono spugne, coralli molli e «Le barriere coralline di profondità potrebbero essere un'importante fonte di biodiversità, dice l'ecologo Paul Marshall del Great Barrier Reef Marine Sanctuary in Townsville, in Australia.
Sospetto che ci siano coralli resistenti a situazioni di poca luce, e che quindi questi ecosistemi potrebbero essere unici al mondo.»

(Notizia aggiornata al 22 giugno 2003)

18 giugno 2003
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us