Natura

Nel 2015 la temperatura media della Terra ha segnato un nuovo record

Le prime elaborazioni del Noaa, confermate da altri prestigiosi istituti, non lasciano dubbi: nel 2015 la temperatura media del pianeta è stata la più alta da quando si raccolgono misure meteorologiche.

In molti lo avevano previsto, ora a parlare sono i numeri. In base ai dati dell'NCEP/NCAR, servizio di elaborazione delle informazioni meteorologiche che fa capo alla Physical Sciences Division del Noaa, nel 2015 le temperature medie sono state di 0,46 °C superiori alla media calcolata per il periodo 1981-2010, superando di 0,14 °C la temperatura media del 2014, che fu anch’esso un anno record.

A conclusioni molto vicine è giunto, con propri metodi di elaborazione, anche il Servizio Meteorologico Giapponese, che alcuni giorni fa aveva lasciato trapelare che secondo le prime elaborazioni (non definitive) la temperatura media del 2015 è stata di 0,40 °C superiore alla media 1981-2010.

Anche se parte dei dati grezzi ed elaborati deve ancora essere interpretata, è ragionevole ipotizzare che, oltre alle ben note origini antropiche, una frazione al momento non quantificabile dello scarto in eccesso della temperatura sia da attribuire alla presenza di El Niño, particolarmente esteso e ancora in piena evoluzione.

6 gennaio 2016 Luigi Bignami
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Oggi il presidente ucraino Zelensky, ieri l'imperatore Claudio, la contessa-guerriera Caterina Sforza, il sindacalista Lech Walesa, il sovrano Giorgio VI... Tutti leader per caso (o per forza) che le circostanze hanno spinto a mettersi in gioco per cambiare il corso della Storia. E ancora: nella Urbino di Federico da Montefeltro, un grande protagonista del Rinascimento; 30 anni fa, la morte di Giovanni Falcone a Capaci; lo scandalo Watergate che costrinse il presidente Nixon alle dimissioni; i misteri, mai risolti, attorno all'omicidio di Giovanni Borgia.

ABBONATI A 29,90€

Il mare è vita eppure lo stiamo sfruttando e inquinando rischiando il collasso dell’ecosistema globale. Per salvarlo dobbiamo intervenire. Come? Inoltre: perché è difficile prendere decisioni; esiste l'archivio globale dei volti; come interagire con complottisti e negazionisti; perché i traumi di guerra sono psicologicamente pesanti.

ABBONATI A 31,90€
Follow us